Pd Lodi “Perché la riqualificazione del sottopasso Dall’Oro-Pavia è ferma?”

Il Pd chiede conto

Pd Lodi “Perché la riqualificazione del sottopasso Dall’Oro-Pavia è ferma?”
Lodi, 15 Giugno 2018 ore 19:04

Il Pd di Lodi chiede lumi sulla riqualificazione del collegamento ciclopedonale.

Pd Lodi

“Il sottopasso tra via Dall’Oro e viale Pavia è il più importante collegamento ciclopedonale tra le due metà della città separate dalla linea ferroviaria ed in particolare risulta di fondamentale importanza per gli spostamenti a piedi e in bicicletta tra San Fereolo (la più popolosa zona di Lodi) ed il centro. Da anni si avverte l’esigenza di una riqualificazione, perché allo stato attuale è angusto e insicuro. Si tratta di un obiettivo di grande importanza, che sarebbe a portata di mano, perché il centrosinistra ha lasciato alla nuova amministrazione un progetto preliminare di raddoppio e messa in sicurezza già approvato e costi interamente finanziati a bilancio per 3 milioni di euro, oltre al nulla osta delle Ferrovie.”

Risorse su altri interventi?

“I tanti lodigiani che percorrono ogni giorno il sottopasso dovranno però aspettare ancora a lungo, perché la giunta di centrodestra ha preferito dirottare quelle risorse su altri interventi, venendo meno agli accordi con chi ha versato al Comune questi soldi (la Banca Popolare, nell’ambito del piano di intervento sull’area ex Abb) e ribaltando la lista delle priorità della città per pagare qualche “cambiale” della campagna elettorale.”

Pd Lodi: perché abbattere tutti quegli alberi di Isola Carolina?

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia