Dal Lodigiano all'UE

Il sindaco di Casalpusterlengo nominato delegato al Comitato Europeo delle Regioni

Una nuova sfida lo attende a Bruxelles: quella di rappresentare la voce di città e regioni.

Il sindaco di Casalpusterlengo nominato delegato al Comitato Europeo delle Regioni
Casalpusterlengo, 26 Ottobre 2020 ore 10:05

Il giovane sindaco di Casalpusterlengo Elia Delmiglio, che negli scorsi mesi si è trovato tra i primi ad affrontare la pandemia generata dal Covid e che insieme alla sua città ha fatto parte della “prima zona rossa”, ora viene posto di fronte ad una sfida nuova e completamente diversa: far parte della delezione italiana al Comitato Europeo delle Regioni.

(In copertina immagine tratta dal profilo Facebook del sindaco)

Il sindaco di Casale a Bruxelles

Delmiglio è stato nominato delegato al Comitato Europeo delle Regioni, l’organo consultivo dell’UE che rappresenta gli enti locali e regionali d’Europa grazie al quale città e regioni possono esprimere formalmente la loro opinione nel processo legislativo dell’Unione Europea per assicurare che la posizione e le esigenze degli enti regionali e locali siano rispettate.

Il primo cittadino casalese farà parte dell’ European Conservatives and Reformists Group (il gruppo ECR) a cui ha aderito la Lega a Bruxelles ed è stato nominato come supplente autorizzato direttamente dal leader leghista Matteo Salvini.

La priorità rimane la sua città

Riferito alle notizie che associano il nuovo incarico di Delmiglio alle poltrone europee, il sindaco di Casale commenta:

“Il termine “poltrona” non mi fa impazzire, ma sono onorato ed entusiasta di intraprendere questa nuova sfida, ovviamente la priorità rimarrà sempre quella di amministrare bene Casale.
Ci tengo a ringraziare tutti, davvero.”

Rassicurazione dunque per tutti i suoi concittadini: la priorità del sindaco leghista rimane quella di amministrare la propria città nel migliore dei modi.

Violento fuori strada a Ospedaletto Lodigiano FOTO

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia