Daniela Santanché regina di Lodi: 10 cose che non sai della Pitonessa

Amori, liti vip, il significato di Pitonessa, le parole al vetriolo dell'ex marito, la carriera da imprenditrice, l'amicizia ritrovata con la Parietti...

Daniela Santanché regina di Lodi: 10 cose che non sai della Pitonessa
Lodi, 05 Marzo 2018 ore 13:27

Daniela Santanché, dopo la tornata elettorale di ieri, è ufficialmente la nuova regina (politicamente parlando di Lodi).

Daniela Santanché: chi è la Pitonessa?

Daniela Santanché, pasionaria della Destra italica dell’ultimo ventennio, è una donna che divide e ha sempre diviso l’opinione pubblica. O la odi o la ami. Di certo non lascia indifferenti. Lodi, stando ai risultati delle elezioni, ha scelto di amarla. Ora tocca a lei ricambiare mantenendo le promesse fatte per il Lodigiano in merito a Flat Tax, sostegno alle Forze dell’Ordine, legittima difesa e altre cause per le quali ha speso parole di fuoco durante la campagna elettorale. Politicamente tutti conoscono i suoi strali appassionati, i suoi accesi alterchi nonché gli ideali politici di cui si fa vessillo. Una donna apparentemente tanto volitiva com’è nella vita privata e professionale?

Dal significato di Pitonessa alle barzellette sporche

1 Perché il soprannome della Santanché è Pitonessa? A svelare l’arcano è l’ex marito Paolo Santanché che alla Zanzara ha rivelato “Si tratta di una barzelletta che Daniela raccontava sempre. Quella del coniglio e della pitonessa, fatevela raccontare da lei, è carina. Io non posso, è una barzelletta cosa sporca”.
2 Santanché è il cognome della donna acquisito da sposata, dopo la separazione dal noto chirurgo plastico Daniela ha chiesto di poter mantenere il cognome dell’ex marito. Particolare che Paolo Santanché trova incoerente per una donna che fa delle battaglie per l’emancipazione femminile il proprio vessillo. Nonostante ciò l’ha concesso.
3 Nel 1995 lascia il marito per l’ingegnere Canio Mazzaro, imprenditore farmaceutico presidente della Pierrel dal quale ha un figlio nel 1996. Le successive relazioni di cui si è a conoscenza sono quella di nove anni con il giornalista Alessandro Sallusti, secondo i rumors lasciato per Dimitri Habsbourg-Lorraine, ora ufficialmente il suo partner e socio in affari.


4 La sua “Dani Comunicazione Srl” fondata nel 1990 diventa leader nel mercato della comunicazione, attraverso questa azienda è stata anche socia di Briatore. La sua Visibilia Pubblicità”, fondata nel 2007 e quotata in Borsa, è invece concessionaria della raccolta pubblicitaria di grandi quotidiani.
5 Ha fatto sorridere molti quando il giovane figlio della Santanché – Lorenzo Mazzaro – è stato pizzicato da Novella 2000 con la bella fidanzatina di origine marocchina, conoscendo l’orientamento politico della madre.

Liti fra donne ed ex socie

6 Fra i propri soci la Santanché annovera anche Paola Ferrari con la quale, però, l’amicizia è finita male. La nota giornalista sportiva l’ha anche accusata di dedicarsi a “balli sfrenati” subito dopo aver licenziato dei giornalisti nell’ambito della liquidazione dei settimanali Novella2000 Visto (di cui la Santanché era proprietaria).
7 Per un’amica che va eccone una che torna. Alba Parietti ha dichiarato di aver ricucito il rapporto con Daniela, sua amica di lunga data, complice un incontro “aiutato” da La Russa a Courmayeur.
8  E’ un’amante del fashion, segue la moda con grande attenzione, ha anche sfilato sul Red Carpet a Venezia in compagnia del suo Dimitri, con un abito “importante”.


9 Nel 1983 fu intervistata da una trasmissione tv che si chiamava “Viva le donne”, condotta da Amanda Lear, in quell’occasione dichiarò di voler diventare il Ministro del Tesoro.
10 Fra le tante liti che la vedono protagonista c’è la celebre questione del “dito medio” contro Luciana Littizzetto. 

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia