San Rocco al Porto

Furto all'ex centro commerciale, ladri di rame in azione nel Lodigiano

Giunti sul luogo con un furgone, stavano già caricando il bottino all'interno del mezzo quando sono arrivati i Carabinieri

Furto all'ex centro commerciale, ladri di rame in azione nel Lodigiano
Pubblicato:

Le indagini delle forze dell'ordine sono ancora in corso per riuscire a identificare i due malviventi che sono riusciti a scappare.

San Rocco al Porto, ladri di rame in azione

Nel corso del pomeriggio di sabato 30 marzo 2024, una banda di tre ladri ha messo a segno un colpo nelle vicinanze del ponte sul fiume Po che separa la provincia di Lodi da quella di Piacenza. Tempestivo l’intervento dei Carabinieri che hanno fermato i malviventi.

I tre criminali hanno messo completamente a soqquadro l'ex centro commerciale di San Sisto a San Rocco al Porto. Sono stati infatti sorpresi a saccheggiare il complesso commerciale abbandonato da tempo. La refurtiva ambita era il prezioso rame e l'alluminio.

Il punto in cui si è verificato il furto:

In fuga due ladri, fermato il terzo

In modo particolare, si sono concentrati sui cavi e sui supporti dei neon realizzati proprio con il materiale agognato. Dopo aver raggruppato un bottino consistente, hanno cercato di allontanarsi sperando di non essere beccati ma qualcosa è andato storto nei loro piani.

Giunti sul luogo con un furgone, i ladri stavano già caricando il bottino all'interno del mezzo quando i fari delle auto dei Carabinieri intervenuti hanno illuminato la loro azione criminale. Il loro rapido intervento ha lasciato i malviventi di stucco. Tuttavia, due di loro sono riusciti a scappare via.

Fortunatamente, il terzo è stato invece bloccato dai militari. Si tratta di un cittadino di origine straniera che non è riuscito a dileguarsi in tempo. Così, dopo essere stato fermato, lo hanno accompagnato in caserma. Le indagini sono ancora in corso per riuscire a identificare gli altri due ladri di rame.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali