Edizione 2020

Torna il Festival della Fotografia Etica di Lodi: si cercano volontari

Nonostante il Covid si farà, ma FFE ha bisogno di molti più volontari.

Torna il Festival della Fotografia Etica di Lodi: si cercano volontari
Lodi, 28 Luglio 2020 ore 15:31

(In copertina una foto d’archivio tratta dal sito del Festival)

E’ ufficiale: nonostante il Covid il Festival della Fotografia Etica si farà. Certo, con le necessarie precauzioni e accorgimenti, motivo per cui è ancor più importante trovare volontari che aiutino nella gestione del Festiva.

La richiesta d’aiuto della Caritar della Diocesi di Lodi

Sul sito della Diocesi di Lodi, alla pagina dedicata al Festival, si legge che quest’anno, visto il momento delicato e la necessità di contingentare le persone, ma sopratutto per essere segno di una ripresa collettiva (uno degli intenti dell’edizione 2020 del FFE è la promozione del territorio: sostenere le attività commerciali che hanno sofferto a causa del Covid), il FFE ha bisogno di molti più volontari. Gli organizzatori hanno chiesto aiuto alle associazioni lodigiane, così come a noi di Caritas, per una call a tutti i volontari disponibili!

Le novità dell’edizione 2020

Quest’anno il 40% delle sedi sarà all’aperto, tra cui Chiostro S. Cristoforo, Chiostro S. Domenico e l’isola Carolina. Queste sedi dovranno essere presidiate (per evitare gli assembramenti), ma saranno liberamente accessibili da chiunque, cioè non servirà aver fatto il biglietto.

5 weekend disponibili

E’ ufficiale che quest’anno il festival sarà organizzato su 5 weekend (dal 26.09 al 25.10 compresi) e su due città: Lodi e un distaccamento a Codogno. Codogno dovrebbe ospitare mostre sul Covid-19 e in generale mostrare il lavoro dei medici e celebrare il loro operato; anche in questo senso Codogno è stata scelta per riabilitarne l’immagine che negli ultimi mesi è sempre stata associata a cose negative. Anche noi come Caritas Lodigiana ospiteremo una mostra di fotografia del circuito OFF del Festival.

Per fare i volontari al Festival della Fotografia Etica

Diventare volontari “Amici del Festival” è semplice.: è possibile farlo compilando un modulo: CLICCA QUI PER COMPILARLO

Al momento dell’iscrizione si deve indicare l’associazione a cui si è iscritti, sei sei un volontario Caritas specifica nella sezione dedicata la voce “Caritas”. Se si decide di partecipare al Festival come volontario di Caritas puoi scrivere a comunicazione@caritaslodi.it per ricevere il kit con maglietta e badge di Caritas. Verranno poi inviate tutte le indicazioni dei successivi passaggi direttamente dagli organizzatori del Festival.

Oltre agli aspetti culturali e sociali dell’esperienza, ad ogni volontario verrà garantito l’accesso gratuito al FFE. Lo scorso anno questo significava avere il braccialetto, quest’anno il braccialetto è stato eliminato per le misure anti-Covid e di conseguenza si riceverà un biglietto gratuito.

I compiti dei volontari saranno 2:

  • Allestimento/disallestimento mostre;
  • Presidio delle sedi durante il Festival;

LEGGI ANCHE: La terribile storia di Cataldo, morto solo a L’Aquila di Covid: l’hanno trasferito lì ancora intubato dopo essere risultato negativo alla malattia

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia