DENUNCIATO

Tenta di rubare 10 euro di alimenti: il “furtarello” gli costa la denuncia penale

La refurtiva è poi stata restituita al supermercato.

Tenta di rubare 10 euro di alimenti: il “furtarello” gli costa la denuncia penale
Casalpusterlengo, 28 Aprile 2020 ore 15:24

Le attività dei Carabinieri della compagnia di Codogno.

Segnalati quali assuntori di droga

Nel corso dei servizi di prevenzione disposti dalla Compagnia di Codogno sono stati segnalati al Prefetto di Lodi quali assuntori di stupefacenti. F.S., classe 1978 di San Fiorano (LO), B.O., classe 1995, di Castiglione d’Adda e T.L., classe 1989, di Piacenza. Quest’ultimo è stato sanzionato anche ai sensi dell’art. 4 d.l. 25 marzo 2020, n.19 per inosservanza del D.P.C.M.. Lo stupefacente quantificato in complessivi 5 grammi tra eroina, cocaina e hashish, è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Denunciato per furto aggravato

Il 23 aprile 2020 è stato denunciato per il reato di furto aggravato in concorso C.C., classe 1989, di San Rocco al porto per essersi allacciato abusivamente alla rete elettrica per alimentare l’impianto della propria abitazione.

Il giorno successivo G.G.W.R., classe 1974 di Codogno, pregiudicato, è stato denunciato per furto perchè presso il supermercato “A&O”, dopo aver prelevato generi alimentari per un valore commerciale di 10 euro, ha tentato di allontanarsi presso le casse senza pagare. La refurtiva è poi stata recuperata e restituita all’avente diritto.

Denunciata per evasione

Il 24 aprile 2020 è stata denunciata per il reato di evasione S.N., classe 1962, di Codogno, in quanto nonostante fosse sottoposta alla pena alternativa degli arresti domiciliari, è stata trovata al di fuori del luogo di detenzione senza giustificato motivo venendo sanzionata anche ai sensi dell’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia