Rapina sul treno, aggressori condannati

L’aggressione ai danni di due adolescenti di Codogno avvenne nel maggio dell’anno 2013.

Rapina sul treno, aggressori condannati
Casalpusterlengo, 01 Giugno 2018 ore 14:43

Rapina sul treno, condannati i due aggressori.

Rapina sul treno

Il fatto risale alla serata dell’11 maggio del 2013 quando un gruppo di ragazzi extracomunitari aveva seminato il panico su un treno e costretto due giovani di Codogno a consegnargli una manciata di euro e un paio di occhiali. Ora, a distanza di cinque anni, sono stati condannati per rito ordinario dal tribunale di Lodi, che li ha ritenuti responsabili del fatto. La sentenza, ha riguardato due dei quattro aggressori che secondo le vittime si erano resi responsabili della rapina.

Le condanne

K.M., albanese, è stato condannato a due anni e mezzo di reclusione. Il marocchino A.Z., invece, che non si è invece presentato alle udienze, è stato condannato a tre anni. Nel richiedere la pena, il pm Emma Vittorio ha considerato anche l’aggravante del reato “commesso su mezzo di trasporto”.

LEGGI ANCHE Luigi Augussori al gazebo Lega-Salvini Premier  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia