Cronaca
Somaglia

Rapina all'autogrill di Somaglia: arrestata la gang

Avevano colpito anche a Bergamo e vicino a Milano: in carcere tre 23enni

Rapina all'autogrill di Somaglia: arrestata la gang
Cronaca 08 Luglio 2022 ore 11:05

L'arresto da parte della Squadra Mobile di Bergamo.

Tre rapine con coltello in poche ore

La Squadra Mobile della Questura di Bergamo ha arrestato e portato in carcere una gang composta da tre banditi 23enni che, almeno secondo le indagini, la notte del 23 novembre 2021 aveva messo a segno tre rapine nel giro di poche ore. Un primo colpo era stato messo a segno al Wellness Cafè di Bergamo. Successivamente era stato rapinato l'autogrill di Somaglia, in provincia di Lodi. E poco i tre erano andati a segno alla stazione di servizio Brianza Nord, lungo l'autostrada A4, in provincia di Monza e Brianza.

Traditi da un'impronta e dalle telecamere

Il gruppo di giovani rapinatori - due italiani e un tunisino - è stato tradito da un'impronta digitale che uno dei tre aveva lasciato proprio nel corso della rapina all'autogrill di Somaglia, nel corso della quale la gang aveva portato via all'incirca 2mila euro tra Gratta e vinci e contanti. Un grande aiuto alla polizia è arrivato dalle telecamere dell'autogrill, che avevano ripreso sia il rapinatore che all'esterno stava facendo da palo, sia gli altri due banditi che, minacciandola con un coltello, avevano rapinato l'unica commessa - una 47enne - che in quel momento era in servizio all'interno dell'autogrill lodigiano.

Viso coperto dalle mascherine

I tre giovani rapinatori erano entrati in azione con il volto coperto dalle mascherine, di cui a novembre 2021 vigeva ancora l'obbligo. E, per essere ancora più "convincenti", oltre alle minacce avevano con sé un coltello. Le indagini sono durate sette mesi: svolte dalla Squadra Mobile di Bergamo in collaborazione con la sottosezione di Guardamiglio della Stradale e della Scientifica di Lodi. Al Wellness Cafè di Bergamo la gang aveva portato via due smartphone e 150 euro e invece alla stazione di servizio Brianza Nord avevano rapinato 800 euro in contanti. I tre quella notte si erano spostati da un luogo all'altro a bordo di una Fiat 500 rossa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter