covid-19

Sospiro di sollievo: è risultato negativo il caso di sospetto Covid al Pronto Soccorso di Codogno appena riaperto

Non c'è tempo per i festeggiamenti: a Codogno si continua a combattere il virus.

Sospiro di sollievo: è risultato negativo il caso di sospetto Covid al Pronto Soccorso di Codogno appena riaperto
Basso Lodigiano, 04 Giugno 2020 ore 15:25

Aggiornamento: secondo quanto riferito dall’ufficio comunicazione dell’ospedale di Codogno il paziente sospetto Covid è risultato negativo al tampone eseguito stamane in Pronto Soccorso, quando l’uomo vi era entrato in stato febbrile e con sintomi ricondicibili al virus. Escluso il pericolo, ora il paziente è stato dimesso dal reparto dedicato ai malati di Coronavirus di Codogno.

Primo potenziale paziente Covid al pronto soccorso di Codogno

Non c’è stato neppure il tempo di gioire per la riapertura del pronto soccorso dell’ospedale di Codogno che un cittadino si è presentato con tutti i segnali d’allarme per un potenziale contagio da Coronavirus.

I sintomi c’erano e il paziente è stato immediatamente indirizzato verso un percorso dedicato ai malati (o sospetti tali) di Coronavirus per tenerlo distante dagli altri pazienti evitando in tal modo un ulteriore contagio (come successe in quello stesso pronto soccorso agli albori della pandemia, il 21 febbraio 2020).

L’uomo, giunto in pronto soccorso con la febbre, è stato subito sottoposto al tampone di cui ora si attende l’esito per avere la certezza che si tratti di Coronavirus.

Ospitata anche un’anziana malata

Sicuramente malata di Covid è, invece, un’anziana di 80 anni giunta questa mattina in pronto soccorso da una struttura per anziani, ricoverata oggi per una trasfusione.

Niente paura però: le misure di sicurezza e la competenza dei professionisti Lodigiani non permetteranno il contagio tra i pazienti tenendo sempre distanti e distinte le aree covid da quelle non.

 TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia