Prevenire la corruzione: il Comune di Lodi chiede aiuto ai cittadini

E' stata aperta la procedura per l’aggiornamento del piano triennale per la prevenzione della corruzione.

Prevenire la corruzione: il Comune di Lodi chiede aiuto ai cittadini
Lodi, 03 Gennaio 2020 ore 16:37

Il comune di Lodi ha aperto la procedura per l’aggiornamento del piano triennale per la prevenzione della corruzione. Spetta ora ai cittadini che vogliano aderire all'iniziativa e migliorare la propria città, proporre entro il 15 Gennaio delle idee che possano servire per prevenire e contrastare la corruzione, anche nel pubblico.

Il Comune chiede aiuto ai cittadini

Sul sito del Comune di Lodi si legge che l'amministrazione comunale sta completando la revisione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione (PTPC).

La legge n.190 del 6 dicembre 2012 (“Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”) prevede che ogni amministrazione pubblica aggiorni il Piano triennale per la prevenzione della corruzione.
Il piano triennale vigente è stato adottato con deliberazione della Giunta Comunale n.8 del 31 gennaio 2018. Il comune intende raccogliere idee e proposte di cittadini e associazioni, in linea con i contenuti del Piano nazionale anticorruzione e delle indicazioni emanate, finalizzate:

- ad una migliore individuazione della programmazione delle attività per prevenire e contrastare la corruzione nel settore pubblico, con riferimento ad aspetti, quali l’affinamento degli indicatori per la misurazione dell’efficacia di politiche e strumenti di prevenzione della corruzione;
- la definizione dei contenuti minimi dei piani di formazione in tema di anticorruzione e dei criteri in base ai quali viene articolata la specifica offerta formativa;
- l’articolazione delle politiche di prevenzione differenziate per settore;
- l’individuazione di buone pratiche, nonché la previsione e il coordinamento di iniziative per la diffusione del Piano e della cultura della legalità finalizzate al miglioramento dell’efficacia delle politiche di prevenzione.

Come presentare le proprie proposte

E’ possibile, pertanto, inviare eventuali proposte, suggerimenti, osservazioni utili per l’aggiornamento del Piano anticorruzione, all’indirizzo di posta elettronica: segretario.generale@comune.lodi.it entro e non oltre il giorno 15  gennaio 2019.

E’ possibile prendere visione e scaricare il Piano anticorruzione vigente al seguente link: https://lodi.e-pal.it/L190/sezione/show/230035?idSezione=31&sort=&activePage=&search=&am...

I risultati della consultazione saranno valutati in sede di stesura definitiva del documento. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il dott. Salvatore Sampogna (tel.0371/409204 – mail: salvatore.sampogna@comune.lodi.it).

TORNA ALLA HOME