strade sicure

Nuova moto civetta per pattugliamenti in borghese per le strade di Lodi 

Il progetto ha assegnato alla Polizia locale e provinciale risorse potenziali per oltre 55.000 euro.

Nuova moto civetta per pattugliamenti in borghese per le strade di Lodi 
Lodi, 30 Ottobre 2020 ore 09:07

E’ stata presentata ieri mattina dal Sindaco Sara Casanova e dal Comandante Fabio Germanà la nuova moto civetta, acquistata grazie ai fondi destinati da Regione Lombardia al Comando di Polizia Locale, per l’attivazione sperimentale di nuclei di Polizia locale e provinciale per la tutela della sicurezza urbana.

Nuova moto civetta per le strade di Lodi

Il nuovo mezzo verrà impiegato per servizi straordinari di pattugliamento stradale in borghese che in questo periodo di allerta sanitaria saranno soprattutto finalizzati a controlli sugli spostamenti e sul rispetto delle norme anti-Covid.

“Il progetto regionale ‘Più sicurezza per la Provincia di Lodi’, che ci ha consentito di acquistare una nuova moto civetta, ha assegnato alla Polizia locale e provinciale risorse potenziali per oltre 55.000 euro, ripartiti sul triennio 2019-2020-2021, per coprire i costi di personale e di fornitura di strumentazione e mezzi per l’intensificazione delle attività di controllo. Nel periodo di lockdown i nostri agenti hanno assicurato e confermano anche oggi una costante presenza sulle strade per il rispetto delle regole in momenti delicati in cui è essenziale che tutti facciano con responsabilità la propria parte per fermare il contagio. L’impiego del nuovo mezzo offrirà un supporto aggiuntivo all’operatività della Polizia locale che proseguirà anche nei pattugliamenti ordinari per contrastare i comportamenti scorretti alla guida e le situazioni di degrado”, così il Sindaco Sara Casanova.

Covid, dati 29 ottobre 2020 | +7.339 positivi in Lombardia | Lodi + 93

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia