Cronaca
Lodi

Maltrattamenti e violenze alla moglie per 13 anni: finisce in carcere

Il 49enne è stato portato nella casa circondariale di Lodi

Maltrattamenti e violenze alla moglie per 13 anni: finisce in carcere
Cronaca Lodi, 29 Giugno 2022 ore 15:04

L'uomo dovrà scontare 3 anni e 10 mesi di reclusione.

Violenze alla moglie per 13 anni

Tredici anni di maltrattamenti e, a più riprese, anche violenza sessuale nei confronti della moglie. Più che vita di coppia, per la donna si è evidentemente trattato di una vita d'inferno, se si considera che secondo quanto emerso dalle carte processuali e dalle indagini svolte a suo tempo dagli inquirenti, i reiterati episodi si sono protratti per un periodo compreso addirittura tra il 2009 e il 2021, tra Lombardia e Calabria. Una situazione al limite alla quale hanno poi posto fine le forze dell'ordine, mettendo al sicuro la donna dalla lunga spirale di violenze nella quale era finita.

L'arresto: ora 3 anni e 10 mesi di carcere

Ora però l'uomo, un 49enne di nazionalità indiana residente a Lodi, è stato assicurato alla giustizia: raggiunto dalle forze dell'ordine, è stato infatti arrestato e portato in carcere. Qui dovrà ora scontare una pena di 3 anni e 10 mesi di reclusione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter