I controlli dei Carabinieri

Lite tra automobilisti finisce a calci e pugni 

Sono stati denunciati in stato di libertà diverse persone.

Lite tra automobilisti finisce a calci e pugni 
Basso Lodigiano, 24 Giugno 2020 ore 15:56

Dal 16 al 23 giugno 2020, nel corso dei servizi riguardanti la circolazione stradale e nei pressi dei luoghi di aggregazione giovanile, i militari della Compagnia di Codogno hanno proceduto al controllo di 115 veicoli e all’identificazione di 127 soggetti. Sono state contestate 6 infrazioni al codice della strada e sequestrate 2 patenti di guida. Sono stati denunciati in stato di libertà diverse persone.

Lite tra automobilisti finisce a calci e pugni

Per lesioni personali F.M. , classe 1984, di Guardamiglio, pregiudicato, perché nel corso di una lite per futili motivi riconducibili alla viabilità stradale, ha colpito con calci e pugni il conducente dell’altra autovettura, cagionandogli lesioni personali giudicate guaribili con 21 giorni di prognosi. Il fatto è avvenuto a Codogno.

Denunciata per guida in stato d’ebbrezza

E’ stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza C.S., classe 1967, di Codogno, perché nel corso di un controllo a Codogno, dopo essere stato sottoposto all’esame dell’alcol test, l’esame ha evidenziato valori superiori a quelli consentiti. Questo gli è costato la patente di guida ritirata. Anche O.H., classe 1986, di Corte Palasio, è stato denunciato per lo stesso motivo perché durante la notte, mentre si trovava alla guida della propria vettura, è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Zorlesco di Casalpusterlengo.

Sottoposto all’estate dell’alcol test ha evidenziato valori superiori a quelli consentiti. Anche per lui patente di guida ritirata e autovettura sottoposta a fermo amministrativo.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia