Ladri sacrileghi colpiscono ancora

Ennesimo furto di oggetti sacri. Questa volta è toccato alla statua di Santa Rita posizionata lungo l’Adda a Turano.

Ladri sacrileghi colpiscono ancora
Basso Lodigiano, 19 Marzo 2018 ore 15:31

Ladri sacrileghi ancora all’opera nella Bassa: sparita dalla propria nicchia la statua di Santa Rita a Turano.

Ladri sacrileghi non si fermano

Ancora vandalismi nella Bassa. Recenti, infatti, il furto al cimitero di Marudo e al cimitero di Maleo e la madonnina decapitata a Sant’Angelo Lodigiano. Questa volta a finire nel mirino dei malviventi è stata la statua di Santa Rita a Turano.

Punto di ritrovo per fedeli

Nel tardo pomeriggio di venerdì è sparita dalla propria nicchia una statua di Santa Rita situata lungo l’Adda da ormai più di 50 anni. La statua era stata posizionata da un devoto fedele e nel corso degli anni era diventata addirittura un punto di ritrovo e preghiera per i fedeli.

Indagini in corso

La statuetta era posizionata in una nicchia e protetta da una rete. Una protezione che purtroppo non è servita come deterrente. I vandali hanno sradicato le maglie protettive e portato via la piccola statua. Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri per cercare di incastrare i colpevoli di questo ennesimo scempio.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia