Vandali di Natale

Gesù Bambino rubato dal Presepe di Codogno: responsabili due minorenni

I due sono stati inchiodati dalle telecamere di sicurezza posizionate nella zona.

Gesù Bambino rubato dal Presepe di Codogno: responsabili due minorenni
Cronaca Basso Lodigiano, 15 Dicembre 2020 ore 11:52

Individuati i responsabili degli atti vandalici avvenuti sabato sera a Codogno, in Piazza XX Settembre, dove qualcuno aveva rubato il Bambin Gesù del presepe e rotto alcuni rami dell’albero addobbato per il Natale.

(In copertina immagine di repertorio)

Incastrati dalle telecamere

Gli inquirenti, allarmati per quanto successo, hanno pensato subito di visionare  le immagini delle videocamere di sicurezza posizionate in tutta la zona, certi che avrebbero inchiodato i soliti “vandali natalizi”, e così è stato: si tratta di cinque ragazzini che si trovavano in piazza poco prima delle 23 (durante periodo di coprifuoco!), due dei quali avrebbero rovinato l’albero di Natale e fatto sparire il Gesù bambino del presepe allestito pochi giorni prima.

In base alle informazioni assunte dagli inquirenti si tratta di due giovani ragazzi minorenni di cui per ora non si conoscono le generalità, che saranno però chiamati a rispondere di quanto fatto.

Riposizionato un nuovo Gesù bambino

L’assessore comunale Saverino Giovannini, il primo a dare l’allarme per quanto successo, ha provveduto a posizionare un nuovo Gesù Bambino all’interno del presepe in piazza, questa volta però incollandolo per evitare altri fastidiose sparizioni.

LEGGI ANCHE:

Vandali natalizi: da quelli che rubano il Bambinello a quelli che imbrattano le auto, neanche il 2020 ce li ha risparmiati

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità