Fumo dall’impianto frenante del treno, evacuato convoglio a Lodi

Circa 400 passeggeri sono stati fatti scendere e sono stati trasferiti su altri due treni. 

Fumo dall’impianto frenante del treno, evacuato convoglio a Lodi
Lodi, 16 Marzo 2019 ore 08:33

Fumo dall’impianto frenante del treno: circa 400 passeggeri sono stati fatti scendere e dirottati su altri due treni. Nessuno è dovuto ricorrere alle cure dei medici.

Fumo dall’impianto frenante del treno

Arrivava da Milano Centrale, era diretto a Rimini ed è stato fermato a Lodi. Ha percorso la tratta con una pastiglia del treno rimasta attaccata, in frenata, alla ruota, l’equivalente di un’auto che viaggia con il freno a mano tirato. Il treno, avvolto da una nuvola di fumo, una volta arrivato alla stazione di Lodi è stato fermato.

Convoglio evacuato

Erano circa le 19 di venerdì 15 marzo 2019, sul convoglio viaggiavano circa 400 che sono state fatte scendere e successivamente trasferite su altri due treni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Lodi che hanno potuto constatare che non si trattava di un principio di incendio ma che il fumo presente era dovuto al sistema frenante.

Alcuni viaggiatori si sono lamentati che l’aria all’interno del convoglio era irrespirabile, ma nessuno di loro ha richiesto l’intervento del medico. La circolazione dei treni, nonostante l’incidente, non ha subito particolari disagi.

LEGGI ANCHE: Il Collegio 3, i due lodigiani ne escono male: Matias bocciato, Micheal espulso

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia