L'incontro

Esselunga all’ex Consorzio agrario, il Coordinamento Lodi Vivibile vuole parlarne con i cittadini

L'idea è sempre la stessa: "Megastore in centro a Lodi? No grazie!".

Esselunga  all’ex Consorzio agrario, il Coordinamento Lodi Vivibile vuole parlarne con i cittadini
Lodi, 27 Luglio 2020 ore 15:46

La proposta di aprire un megastore Esselunga nell’ex Consorzio agrario di Lodi , come abbiamo già più volte raccontato, ha generato notevole subbuglio. A livello di politica locale per il centrodestra questa nuova apertura è un modo per rilanciare la città, una scommessa per un futuro più florido dell’economia lodigiana. Per il Pd e parte dei cittadini, invece, questa novità porterà notevoli risvolti negativi. Per parlarne il coordinamento Lodi Vivibile ha quindi organizzato un incontro tra amministrazione e cittadini, per sentire le opinioni di tutti.

L’incontro lanciato dal Coordinamento Lodi Vivibile

Megastore in centro a Lodi? No grazie!
Vi avevamo già scritto, nei giorni scorsi, del progetto di insediamento di un grande megastore nella zona dell’ex Consorzio Agrario: un’operazione che cambierà profondamente (in negativo) il volto della nostra Città.
Contro questo progetto è nato un comitato di cittadini, associazioni e forze politiche ed è stata lanciata anche una petizione: se non hai ancora firmato, CLICCA QUI!

Ma adesso è il momento di fare un passo in più: avevamo chiesto all’Amministrazione di organizzare un’assemblea pubblica per presentare il progetto e ascoltare le idee dei cittadini per quell’area. Sindaco e Vicesindaco non hanno voluto e quindi… l’assemblea la organizziamo noi! Ovvero, appunto, il neonato Coordinamento Lodi Vivibile.

Ti aspettiamo mercoledì sera (29 luglio) alle 21 in piazza San Lorenzo! L’assemblea si svolgerà nel rispetto di tutte le norme di distanziamento legate all’emergenza covid.

LEGGI ANCHE: Esselunga all’ex Consorzio agrario, per il centrodestra è una scommessa per rilanciare la zona

OPPURE: Megastore a Lodi, per Legambiente e Pd “No grazie, più traffico e commercianti lodigiani a rischio”

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia