Menu
Cerca

Entrano in negozio ed escono con nonchalance senza pagare

Denunciati due cittadini peruviani per concorso in tentato furto. 

Entrano in negozio ed escono con nonchalance senza pagare
Cronaca Basso Lodigiano, 05 Febbraio 2020 ore 15:00

Denunciati due cittadini peruviani per concorso in tentato furto.

Tentato furto a San Martino in Strada

I Carabinieri di Cavenago D’Adda, dopo le opportune verifiche, hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica due cittadini peruviani, entrambi pregiudicati residenti a Milano, resisi autori in concorso del tentato furto di articoli sportivi presso il negozio “Sport Market” di San Martino in Strada.

I due ladri in carriera, già noti alle cronache per specifiche scorribande, sono stati identificati per T.H. 21enne e per il coetaneo C.S., i quali il 4 febbraio mattina si sono presentati in negozio come due normali clienti interessati ad alcuni capi di abbigliamento sportivo, uscendo però senza acquistare nulla, almeno apparentemente. Infatti, appena oltrepassata l’uscita, il sensore dell’antitaccheggio ha preso a suonare e i due sono scappati allontanandosi a piedi.

L’intervento dei Carabinieri di Cavenago d’Adda

Il personale addetto alle vendite ha avvisato all’istante i carabinieri di Cavenago d’Adda, che in pochissimi istanti si sono precipitati in zona riuscendo, nel giro di qualche minuto, anche grazie alla descrizione fornita per telefono dal personale, a individuare i due peruviani fermandoli a poca distanza dal negozio. Perquisiti i due sono stati trovati in possesso di una borsa “schermata” appositamente creata per occultare la refurtiva, che però nella circostanza non né stata trovata, molto probabilmente perché gettata via durante la fuga.
Nonostante questo, però, gli elementi raccolti ma, soprattutto, il possesso della particolare borsa, sono risultati sufficienti per denunciarli per il tentato furto e proporli per il foglio di via obbligatorio.

TORNA ALLA HOME