Il videomessaggio del sindaco

Dopo lo schiaffo della pandemia il Natale arriva anche a Codogno VIDEO

Le parole di Francesco Passerini per augurare un Buon Natale.. nonostante il 2020.

Cronaca Basso Lodigiano, 23 Dicembre 2020 ore 09:40

Alla fine questo Natale 2020 è arrivato, dopo tanti sacrifici, paura e dolore. Un Natale che scalda il cuore nonostante l’impossibilità di cenoni e di grandi feste alle quali siamo abituati. E anche a Codogno, uno dei paesi tra i primi ad essere stato colpito dal violento schiaffo della pandemia, l’atmosfera si è fatta più serena: prima con le luminarie e l’albero addobbato in centro, poi con le parole del sindaco Francesco Passerini che augura a tutti i cittadini un Buon Natale.

Un augurio che sa di speranza, conscio di tutti i sacrifici fatti e di tutta la forza che i lodigiani (i codognesi) hanno trovato in loro in questi lunghi mesi.

Le parole del sindaco di Codogno

“Care concittadine e cari concittadini, oggi sono qua con l’intento e con l’auspicio di riuscire a farvi arrivare un momento di saluto e affetto da parte dell’Amministrazione comunale per tutte le famiglie e a tutti i cittadini della nostra città. Il Natale e il periodo festivo che ci accingiamo a vivere sarà un periodo diverso e particolare, come tutto quest’anno è stato. Un anno assurdo, incredibile, drammatico ma soprattutto un anno nel quale la nostra comunità ha dimostrato di essere una grande comunità. Permettetemi veramente di ringraziarvi e di condividere con voi l’orgoglio della forza che la nostra comunità ha avuto durante soprattutto le prime settimane e i primi mesi di questa drammatica pandemia e speriamo che il 2021 possa veramente essere l’inizio della fine di questo incubo.

Il 2021 spero sia un anno che possa portarvi tutte le felicità e le gioie che magari questo 2020 non ha dato. Spero che ci sia il momento di ripartire e guardare avanti per le tante famiglie dei nostri concittadini che purtroppo ci hanno lasciato e a cui va il nostro pensiero e il nostro abbraccio.

Il 2021 deve essere un anno nella quale la nostra città, memore delle forze dimostrate, guardi verso il futuro, guardi avanti tornando a perseguire gli obbiettivi che stavamo percorrendo e che volevamo e vogliamo raggiungere per ritornare ad essere quella città, quel territorio vivo, dinamico, allegro, che siamo sempre stati.

Voglio augurarvi a nome mio e a nome di tutta l’Amministrazione comunale un buon Natale e un sereno periodo di feste, che possa essere davvero l’inizio di un anno e di un periodo migliore che possa ripagare di tutta la sofferenza e il dolore che il 2020 ha lasciato su questo territorio.

Tanti Auguri”

LEGGI ANCHE:

Avviata la seconda fase dello Screening Covid a Lodi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità