Strade sicure

Controlli dei Carabinieri, 10 denunciati per essere fuori dal proprio comune (e anche dalla regione!)

Procedono i controlli dei Carabinieri lodigiani.

Controlli dei Carabinieri, 10 denunciati per essere fuori dal proprio comune (e anche dalla regione!)
Cronaca Basso Lodigiano, 09 Dicembre 2020 ore 16:02

Dall’1 all’8 dicembre 2020 nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dalla compagnia dei Carabinieri di Codogno e finalizzati alla repressione dell’utilizzo di sostanze stupefacent all’uso smodato di sostanze alcoliche alla guida di veicoli e per verificare il rispetto delle norme anti contagio da Covid-19, i militari hanno denunciato in stato di libertà diverse persone.

Le denunce dei Carabinieri di Codogno

O.G., classe 1981 di Codogno, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica: l’uomo il 2 dicembre a Codogno, dopo essere uscito di strada con il proprio mezzo (senza conseguenze per fortuna) è stato sottoposto all’esame dell’alcol test che ha evidenziato valori superiori a quelli consentiti. La patente di guida gli è stata quindi ritirata e il veicolo affidato a un’altra persona.

P.C., classe 1972 di Codogno, è stato denunciato perché il 6 dicembre è stato scoperto alla guida della propria auto ubriaco: immediata la sospensione della patente e l’affidamento dell’auto a persona idonea.

Diverse segnalazioni di assuntori di stupefacenti

Durante i controlli i Carabinieri hanno anche segnalato tre diverse persone in qualità di assuntori di stupefacenti: tutti e tre trovate in possesso di modiche quantità di cocaina ed eroina.

10 trasgressori delle norme di contrasto all’epidemia

Sono 10 le persone controllate e scoperte fuori dalle rispettive abitazioni, alcune addirittura fuori dalla propria regione, senza giustificato motivo, contravvenendo così alle limitazioni imposte dal DPCM del 3 dicembre.

Nel corso dei servizi i militari hanno proceduto all’identificazione di 56 soggetti dei quali 11 stranieri e 9 con precedenti di polizia, contestando 7 infrazioni al codice della strada e elevando sanzioni per 472 euro complessivi, provvedendo al ritiro di due patenti di guida.

LEGGI ANCHE:

Rimborsi vaccini: “Totale fallimento della campagna regionale”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità