si cercheranno i colpevoli

Abbandono di rifiuti, le foto della faticosa bonifica a Tavazzano

All'opera Polizia, Protezione Civile e il personale della Coop Il Ponte.

Abbandono di rifiuti, le foto della faticosa bonifica a Tavazzano
Cronaca Alto Lodigiano, 16 Marzo 2021 ore 12:16

E' un fenomeno tanto diffuso quanto odioso, quello dell'abbandono dei rifiuti a bordo strada: nel 2021 purtroppo la brutta abitudine di qualcuno si lanciare nel verde i propri rifiuti non è ancora scomparsa. Soprattutto nelle zone isolate, come quelle di campagna, lungo le strade poco trafficate, si trova una imbarazzante quantità di rifiuti di ogni genere.

L'amministrazione Comunale di Tavazzano con Villavesco ha organizzato un'accurata pulizia partendo da via Lodi Vecchio, iniziata questo sabato. Gli operatori si sono trovati a dover raccogliere di tutto: dai sacchetti preparati e gettati, pieni di ogni rifiuto, dal finestrino di un'automobile, agli scarti più ingombranti.

Bonifica dai rifiuti abbandonati a Tavazzano

Nella mattinata di sabato 13 marzo 2021 dalle ore 09.00 alle ore 12.00 si sono svolte le prime operazioni di bonifica ambientale della Via Lodi Vecchio in Tavazzano con Villavesco alla sola presenza della Polizia Locale, della Protezione Civile ed il personale della Coop Il Ponte.

Come raccontato sulla pagina facebook del comune, si è proceduto, con i soli addetti ai lavori autorizzati, con la raccolta di una prima quota consistente di rifiuti ingombranti ed indifferenziati abbandonati da veri e propri incivili lungo la tratta.

Le operazioni di bonifica continueranno post lockdown

Grazie anche al supporto della Polizia Locale verranno raccolti tutti gli elementi utili al fine di avviare le potenziali indagini di repressione del reato di abbandono dei rifiuti nell’ambiente in merito ai quali risulta già in corso un’indagine a seguito di alcune riprese video effettuate nell’area interessata dalle attività di bonifica e controllo.
Non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno (da Lunedì 15.03.2021 saremo infatti nuovamente in lockdown), verranno riprese tali attività anche su altre aree del nostro paese e con il supporto di specifiche Associazioni Ambientali, con il supporto dei Volontari Civici, della cittadinanza attiva e dei privati eventualmente interessati.
Un ringraziamento doveroso va ai sempre presenti Volontari della Protezione Civile ed all’Assessore all’Ambiente Lorenzo Mascherpa per aver supportato in campo questa mattina le attività di coordinamento.

12 foto Sfoglia la gallery

Giordana Liliana Monti