Grande risultato

Parità di genere e inclusione, alla lodigiana Cristina Zucchetti il Premio Marisa Bellisario per l'imprenditoria

Le parole dell'imprenditrice: "Nella nostra azienda la percentuale di presenza femminile è di 11 punti in più rispetto alla media nazionale del settore"

Parità di genere e inclusione, alla lodigiana Cristina Zucchetti il Premio Marisa Bellisario per l'imprenditoria
Pubblicato:

Sotto la guida di Cristina e del fratello Alessandro dal 2008, l'azienda ha registrato ricavi intorno ai due miliardi di euro nel 2023.

Imprenditoria, premiata Cristina Zucchetti

La lodigiana Cristina Zucchetti, presidente del Gruppo Zucchetti e responsabile delle risorse umane, ha ricevuto il prestigioso Premio Marisa Bellisario per la categoria Imprenditoria. La cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 14 giugno a Roma, con la consegna della Mela d’Oro, simbolo del riconoscimento, e sarà trasmessa su Rai Uno.

Cristina Zucchetti

Il Premio Marisa Bellisario, istituito nel 1989 e presieduto da Lella Golfo, celebra annualmente le donne che si sono distinte nei campi della professione del management, della scienza, dell’economia, del sociale, della cultura, dell’informazione, dello spettacolo e dello sport.

L'attenzione per la parità di genere

Quest'anno, Cristina Zucchetti è stata scelta per la sua straordinaria leadership nel settore dell’imprenditoria, consolidando il suo ruolo di modello di riferimento per l'innovazione e l'inclusività. Zucchetti Group, fondata a Lodi nel 1978, è un’azienda italiana leader nella produzione di soluzioni software, hardware e servizi.

Sotto la guida di Cristina e del fratello Alessandro dal 2008, l'azienda ha registrato ricavi intorno ai due miliardi di euro nel 2023. Zucchetti si distingue non solo per le sue prestazioni economiche ma anche per il suo impegno nella promozione di un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso delle diversità.

"A ottobre 2023 abbiamo ottenuto la Certificazione di Parità di Genere - ha dichiarato Cristina Zucchetti - perché nella nostra azienda la percentuale di presenza femminile è di 11 punti in più rispetto alla media nazionale delle imprese dell’Information Technology, il settore in cui operiamo. Diversità e inclusione sono valori pervasivi dell’azienda, sostenuti e diffusi non solo dal management, ma anche da tutte le 9.000 persone del nostro gruppo".

Talento e innovazione

La filosofia aziendale del Gruppo Zucchetti si basa sui valori del fondatore Mino Zucchetti morto lo scorso settembre: inclusività, ascolto, condivisione, creatività e rispetto delle persone. Cristina Zucchetti ha sottolineato come questi principi siano fondamentali per creare un ambiente di lavoro che favorisca l'espressione del talento e l'innovazione.

Il compianto Mino Zucchetti con i figli Cristina e Alessandro

La premiazione del Premio Marisa Bellisario rappresenta un momento di grande rilevanza per la valorizzazione delle eccellenze femminili in Italia. La cerimonia, che sarà trasmessa su Rai Uno, metterà in luce il percorso straordinario di Cristina Zucchetti, un esempio di leadership etica e innovativa.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali