Attualità
un sorriso che vale il mondo

Benvenuta al mondo Irina Vita: la mamma Liudmyla ha partorito a Lodi dopo essere scappata dalla guerra

Un piccolo lieto fine lontano da una guerra che, per il momento, fine purtroppo non ha. 

Benvenuta al mondo Irina Vita: la mamma Liudmyla ha partorito a Lodi dopo essere scappata dalla guerra
Attualità Lodi, 29 Marzo 2022 ore 14:10

Un piccolo lieto fine lontano da una guerra che, per il momento, fine purtroppo non ha.

La mamma scappata dalla guerra

Sabato 26 marzo 2022 alle 22:42 è nata, all’Ospedale Maggiore di Lodi, la piccola Irina Vita. Sua mamma Liudmyla, che sta per compiere 24 anni, è arrivata in Italia dall’Ucraina all’inizio di marzo dopo un viaggio lungo e difficile.

Il 25 febbraio, pochi giorni dopo l’inizio della guerra, Liudmyla è stata infatti costretta a scappare a piedi dalla sua città, Ivano-Frankivs’k, per cercare di arrivare in Polonia. Da sola, ormai quasi al termine della gravidanza, Liudmyla è riuscita ad attraversare il confine e a raggiungere così il marito Igor. Una volta insieme, la coppia è finalmente partita per l’Italia ed è stata accolta nel Lodigiano, dove già da qualche tempo abita la mamma della ragazza.

Accolte nel Lodigiano

Durante il parto, Liudmyla è stata assistita dall’ostetrica Elisabetta Gatti e dalla ginecologa Valeria Barbera. A loro, e a tutta l’équipe del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Asst di Lodi dove è stata ricoverata in questi giorni, ha raccontato la sua storia.
Liudmyla e Igor hanno voluto chiamare la loro prima figlia con un doppio nome dal significato speciale, Pace e Vita, perché sia un segnale di speranza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter