Spettacoli
31 dicembre

Gene Gnocchi al Teatro alle Vigne di Lodi la sera di Capodanno

Gene Gnocchi festeggia San Silvestro con "Se non ci pensa Dio ci penso io".

Gene Gnocchi al Teatro alle Vigne di Lodi la sera di Capodanno
Spettacoli Lodi, 29 Dicembre 2021 ore 10:10

Venerdì 31 dicembre alle 22.30 al Teatro alle Vigne di Lodi (info 0371 409.855 www.teatroallevigne.com) Gene Gnocchi festeggia San Silvestro con Se non ci pensa Dio ci penso io, regia di Marco Caronna. Alla chitarra Diego Cassani, da molti anni compagno d’avventura di Gnocchi. Alla fine brindisi all’aperto (con il distanziamento e nel rispetto delle regole antipandemiche) nel Giardino delle Vigne.

Gene Gnocchi a Lodi

Gene Gnocchi torna in teatro con uno spettacolo in cui la stralunata comicità che lo caratterizza da sempre si mescola con riflessioni a volte sarcastiche.

Dopo aver saputo che Dio è una frequenza quantistica, ingaggia un tecnico, pensando sia esperto in materia di quanti, per parlare con l’Assoluto attraverso una vecchia radio e farsi spiegare da Lui il perché di tante cose che succedono sulla Terra e che non lo convincono.

In attesa di un contatto con l’Altissimo, il protagonista, che lavora direttamente per Suo conto come capufficio, comincia a elencare una serie di fatti da lui protocollati e che Dio, nella sua onniscienza, avrebbe già da tempo dovuto sistemare per il bene dell’umanità e in particolare del nostro piccolo povero Paese: l’Italia.

Dalla radio arrivano voci e informazioni che invece di risolvere il problema lo complicano.

Questi inconvenienti rendono il rapporto tra Dio e Gene sempre più difficile, al punto tale che, con un colpo di scena, le parti si invertono. E ogni sera questo conflitto esplode, lasciando allo spettatore la libertà di scegliere chi ha ragione tra i due.

Uno spettacolo in cui Gene Gnocchi si misura con il divertimento, la satira, l’iperbole.

Cassani, alla chitarra, punteggia le astrazioni del capufficio con soli e ritmiche che vanno dal teatro contemporaneo alla musica popolare.

Biglietti 35 euro. Acquistabili online sul sito del Teatro e in biglietteria (lun-ven 17-19).

Seguici sui nostri canali