TEMPO LIBERO

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (10 - 11 febbraio 2024)

Gli appuntamenti da non perdere per il prossimo fine settimana

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (10 - 11 febbraio 2024)
Pubblicato:
Aggiornato:

Gli appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana a Lodi e provincia: i nostri consigli per sabato 10 e domenica 11 febbraio 2024.

Se volete fare un giro fuori zona cliccate qui per tutti gli eventi di sabato 10 e domenica 11 febbraio 2024 in Lombardia.

Cosa fare a Lodi: gli eventi del weekend (10-11 febbraio 2024)

LODI. Carnevale

  • Domenica 11 febbraio 2024 - Piazza della Vittoria

A Lodi in occasione del Carnevale 2024 alle ore 10.30 in piazza della Vittoria Giochi di Magia. Alle ore 15.00 in piazza Broletto Sfilata delle mascherine aperta a tutti e non soltanto ai bambini: Premio  “Mascherina CARNEVALE 2024”; Premio  “Miglior Costume fatto in casa”; Premio  “Mascherina più originale”. Le iscrizioni sono gratuite e si ricevono tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 12 presso la sede della Pro Loco Lodi in Piazza Broletto, 1 a Lodi o anche via mail a info@prolocolodi.it

LODI. Villeggiature

  • Dal 10 al 25 febbraio 2024 - Mostra Fotografica all'ex Chiesa dell'Angelo

La mostra è dedicata ai luoghi di vacanza e svago frequentati dalla borghesia lombarda a cavallo tra ‘800 e ‘900. La narrazione pittorica presenta una serie di dipinti realizzati soprattutto nella seconda parte del XIX secolo e nella prima parte del XX secolo, il cui soggetto è costituito dalle più rinomate località lacustri, alpine, marine ed anche città d’arte, tutte mete predilette dalle famiglie della buona società di allora. Il percorso della mostra propone un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che ci conduce alla ricerca delle nostre radici: la riscoperta di un mondo ormai perduto che ci svela lo stile di una vita di un ceto sociale che al tempo godeva di vasti privilegi. Orari: da martedì a venerdì ore 16-19; sabato e domenica ore 10-12.30 e 16-19.

LODI. Religioso Amore. Bergognone a Lodi

  • Fino al 14 aprile 2024 - Fondazione Maria Cosway e Tempio Civico dell'Incoronata - Ingresso libero

La mostra Religioso amore. Bergognone a Lodi celebra i cinquecento anni della morte di Bergognone (documentato a Milano dal 1472 - Milano, 1523) e sigilla l’accordo fra la Fondazione Maria Cosway, il Comune di Lodi e la Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi Onlus.  L’esposizione si articola su due sedi: la Fondazione Maria Cosway e il Tempio civico dell’Incoronata, dove sono custodite le tavole di Bergognone e che per ragioni conservative non possono essere movimentate.

La mostra Religioso amore. Bergognone a Lodi e il relativo catalogo, intendono quindi proporre al pubblico alcuni approfondimenti per la conoscenza e lo studio dell’arte rinascimentale lodigiana e lombarda, a cominciare da un prestito eccezionale, il piccolo capolavoro raffigurante Cristo di Pietà con angeli e un monaco inginocchiato della collezione Cagnola a Gazzada Schianno, che illustra la fase giovanile dell’artista. Dalla giovinezza si arriva alla maturità con la decorazione della cappella centrale del Tempio civico dell’Incoronata, che verrà restituita anche graficamente grazie al lavoro condotto dalle studentesse Rebecca Grignani e Gaia Tanferri della classe 5B indirizzo di Architettura del Liceo artistico Callisto Piazza di Lodi con la guida del professore Gianluca Carcagnì.

Orari mostra: FONDAZIONE MARIA COSWAY via Paolo Gorini 10 - giovedì-venerdì ore 16-19; sabato-domenica ore 10-13 e 16-19. TEMPIO CIVICO DELL'INCORONATA via Incoronata 23 - lunedì ore 9.30-12.30; martedì-venerdì ore 9.30-12.30 e 15.30-18; sabato ore 9.30-12.30 e 15-18; domenica ore 9.30-11.15 e 15-18. Ingresso Libero. Maggiori info: bergognonealodi.it

LODI. Arte in Atrio - Lux di Liana Morgese

  • Fino al 19 marzo 2024

“Arte in Atrio” è il titolo della rassegna artistica proposta dalla Fondazione Banca Popolare di Lodi nella sua sede operativa situata nello Spazio Tiziano Zalli, la piazza interna del Centro Direzionale Bipielle progettato da Renzo Piano. L’atrio della sede si propone come una vetrina espositiva dedicata agli artisti, aperta al pubblico. L’infinita bellezza della luce negli acquerelli di Liana Morgese:
sono acquerelli astratti, acquerelli di luce, quelli della pittrice bresciana Liana Morgese. Al di là di ciò che forse verrebbe da ipotizzare la tecnica dell’acquerello non è praticata soltanto da artisti figurativi, ma anche da astrattisti, con risultati spesso sorprendenti. Ne costituisce un eccellente esempio il percorso creativo di Morgese. Orari: da Lunedì a Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30; Chiusa Sabato, Domenica e festivi. Ingresso Libero.

LODI. Dittici di Antonio Napoli

  • Fino al 17 febbraio 2024

“Il dittico è una composizione formata da due fotografie che dialogano tra loro e che si rafforzano vicendevolmente.
Ad essere avvicinati sono “pezzi di mondo” decontestualizzati e poi inseriti uno accanto all’altro riportando ad un unico significato, dando forma così ad una realtà distinta e diversa dalla singola immagine. Questa serie fotografica è composta da immagini, non necessariamente dello stesso stile, riprese in tempi e luoghi diversi e poi liberamente accostate per evidenziare le loro similitudini.“

Una mostra personale di fotografia allestita presso Victory Bar Caffetteria in via Borgo Adda 96 a Lodi dal titolo DITTICI. Orario di apertura dalle 8,30 alle 17,30 da lunedì a venerdì e dalle 9.00 alle 12.00 il sabato e la domenica.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali