tempo libero

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (31 luglio - 1 agosto 2021)

La consueta selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (31 luglio - 1 agosto 2021)
Tempo libero Lodi, 30 Luglio 2021 ore 17:15

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Lodi e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 31 luglio e domenica 1 agosto 2021.

Venerdì 30 luglio 2021: Cinema sotto le stelle "Il cattivo poeta"

Di  Gianluca Jodice, con  Sergio Castellitto, Francesco Patané, Tommaso Ragno, Clotilde Courau, Fausto Russo Alesi  (ITA, 2021).

Incentrato su Gabriele D'Annunzio. Il film racconta gli ultimi anni di vita del poeta-vate, delineando il ritratto di uno dei personaggi più rilevanti della letteratura italiana e della storia del nostro Paese.

Genere: Biografico - Durata: 117'

Apertura cassa ore 20.30
Ingresso:
Intero € 6.00
ridotto € 5.00 (under 18, over 60)

INGRESSO LIBERO SINO AD ESAURIMENTO POSTI

Sabato 31 Luglio 2021: Concerto di chitarra classica di Carlotta Dalia

Sabato 31 Luglio 2021 CONCERTO DI CHITARRA CLASSICA Carlotta DALIA Musiche di Domenico Scarlatti: Sonata K14 Fernando Sor: Gran Solo Op.14 Astor Piazzolla: Inverno Leo Brouwer: Hika Mario Castelnuovo-Tedesco: Capriccio XX, XVIII. A cura dell'Atelier Chitarristico Laudense Carlotta Dalia intraprende lo studio della chitarra classica all’età di 8 anni. Ha tenuto il suo primo recital solistico all’età di 12 anni e viene invitata ad esibirsi in Festival e Stagioni concertistiche in Italia e all’ estero. A soli 14 anni è stata ammessa con il massimo dei voti al Triennio Accademico presso l’Istituto “R.Franci” di Siena, del quale frequenta il Terzo Anno. Dal 2013 frequenta il corso di Alto Perfezionamento tenuto dal M°Carlo Marchione presso la Civica Scuole delle Arti di Roma. Ha vinto numerosi premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali.
Musiche di Domenico Scarlatti: Sonata K14; Fernando Sor: Gran Solo Op.14; Astor Piazzolla: Inverno; Leo Brouwer: Hika Mario Castelnuovo-Tedesco: Capriccio XX, XVIII, a cura dell'Atelier Chitarristico Laudense.

Carlotta Dalia intraprende lo studio della chitarra classica all’età di 8 anni. Ha tenuto il suo primo recital solistico all’età di 12 anni e viene invitata ad esibirsi in Festival e Stagioni concertistiche in Italia e all’ estero. A soli 14 anni è stata ammessa con il massimo dei voti al Triennio Accademico presso l’Istituto “R.Franci” di Siena, del quale frequenta il Terzo Anno. Dal 2013 frequenta il corso di Alto Perfezionamento tenuto dal M°Carlo Marchione presso la Civica Scuole delle Arti di Roma. Ha vinto numerosi premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali.

Domenica 1 agosto a CREMA - Cinema sotto le stelle. Rifkin's Festival

Alle 21.30, presso il CremArena la rassegna Cinema sotto le stelle, cinema all’aperto in collaborazione con la Multisala Portanova. Domenica si terrà la proiezione del film Rifkin's Festival di Woody Allen.

Mort Rifkin ha male al cuore da quando ha lasciato New York per accompagnare la moglie a San Sebastián. L’occasione, che farà la consorte ladra, è il celebre festival internazionale del cinema. Tra cocktail e proiezioni, il carosello festivaliero accelera la crisi in cui versa la coppia. Fermi a un bivio da troppo tempo, Mort e Sue non si intendono più. Lui, ex professore di cinema, prova a scrivere il romanzo della vita, lei, press agent, si lascia sedurre da un regista francese vanesio convinto di risolvere con l’arte il conflitto israelo-palestinese. A complicare le cose si aggiunge una cardiologa cinefila che cura l’ipocondria di Mort e lo risveglia dal torpore. Menzogne, tradimenti, conquiste, scacchi, la materia perfetta da discutere col proprio psicologo…

Fino al 10 settembre 2021 a Cremona - Animal House. Mostra di Stefano Bombardieri

  • Fino al 10 settembre 2021. Palazzo Fodri

La Galleria PQV Fine Art organizza la mostra di Stefano Bombardieri, un dialogo tra le sculture oniriche dell'artista e una selezione di animali e bizzarrie varie che arrivano dal passato, soprattutto dell’antica Roma. Contemporaneamente nel cortile comunale di Cremona, grazie alla collaborazione dell’assessorato alla Cultura, sarà installata una gigantesca scultura di oltre 5 metri: “Marta e l’elefante”, una sintesi che racconta il mondo visionario di Stefano Bombardieri.

L’artista è nato a Brescia nel 1968. Suo padre, Remo Bombardieri, scultore, dette al figlio le basi sulle metodologie artistiche. La sua ricerca prende differenti direzioni, sculture figurative, generalmente di grandi dimensioni , Arte concettuale e video. Dal 1990 molte sculture sono state esibite a Ferrara, Bologna, Saint Tropez. Ha preso parte alla 52° e alla 54° Biennale di Venezia.

L'opera "Marta e l'elefante" è esposta in Cortile Federico II.

ORARI: Dal Lunedì al Venerdì ore 10:00-13:00 - 18:00-22:00