Tempo libero
tempo libero

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (20-21 novembre2021)

La consueta selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (20-21 novembre2021)
Tempo libero Lodi, 18 Novembre 2021 ore 17:24

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Lodi e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 20 e domenica 21ottobre 2021.

LODI, cinema Fanfulla - "The French Dispatch"

  • Giovedì 18 novembre ore 21,15; 
  • venerdì 19 novembre ore 21,15; 
  • sabato 20 novembre ore 18,30 - 21,15; 
  • domenica 21 novembre ore 16,00 - 18,30 - 21,15

Parata di attori stratosferici, che si mettono in gioco nel nuovo
'pezzo di torta' surreale di Wes Anderson, autore dei Tannebaun e di Moonrise Kingdom.
Recitano Benicio del Toro, Tilda Swinton, Adrain Brody, Lea Seydoux, Bill Murray, Frances McDormant, Owen Wilson.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI 

LODI VECCHIO, Evento GRACE SOUND

  • Venerdì 19 Novembre 2021 h. 20.30

Less & Jezz al Grace, una serata imperdibile !
I tagli tipici della tradizione del bollito con l’esclusivo accompagnamento musicale di Gigi Cifarelli BlueOrgan Trio
-Iniziamo alle 20,30 con la Cena (Info Menù e Prenotazioni 338-5952262 - anche WhatsApp)

- Dalle ore 22 Live Jazz Concert di Gigi Cifarelli BlueOrgan Trio

Per informazioni GRACE - Strada Prov.115 Ang. SP 140 Lodi Vecchio (Lo), 338-5952262, info@gracesound.it, www.gracesound.it

LODI - Unitre. Mostra "Persona"

  • Dal 20 novembre al 4 dicembre 2021

La mostra Persona nasce dal bisogno di Vilma Dule di trasformare il senso dei calchi in gesso del suo viso ustionato, necessari per produrre le maschere di silicone semi-rigide che doveva indossare 24h su 24h, da un oggetto puramente medicale in un oggetto artistico.
Il progetto, nato dalla sua esperienza e dalla condivisione con altri pazienti del centro grandi ustionati di Lione (Francia), espone 21 calchi in gesso, ciascuno diverso e unico.
Attraverso l'arteterapia i calchi vengono personalizzati e dipinti da ciascun paziente, che li fa diventare potatori della propria straordinaria storia.
Così la maschera diventa un oggetto di passaggio: da oggetto di cura e protezione necessaria diventa un oggetto di transizione, ricostruzione e trasformazione, che aiuta a curare e guarire le ferite, non solo fisiche, ma anche interiori.

"Nel 2013, a 26 anni, all'apice della mia carriera lavorativa sono stata aggredita con l'acido per motivi professionali.
La mia vera storia inizia dopo l'aggressione perché, se non ho potuto scegliere di diventare o meno vittima, ho scelto di non sentirmi tale.
Oggi, sono una donna consapevole della propria forza, che ama le sue cicatrici come fossero le sue radici.
Oggi, sono una donna che ha capito che non conta tanto quello che ci capita nella vita, ma conta soprattutto come scegliamo di reagire e come trasformiamo il dolore in forza, le emozioni in arte. Cosi è nato in me: "PERSONA"

L'iniziativa è organizzata dall'Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con Unitre dal 20 novembre al 4 dicembre - Biblioteca Laudense in via Solferino 72.

Ingresso gratuito da Martedì a Sabato dalle ore 9.15 alle ore 18.15 - Per l'ingresso in biblioteca è richiesto il Green pass.

La presentazione sarà sabato 20 novembre alle ore 16 in sala Granata presso la Biblioteca Laudense.

Prenotazione visita guidata a: cultura@comune.lodi.it

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI