Fanfulla, in porta arriva Christian Colnaghi

La società bianconera punta sui giovani.

Fanfulla, in porta arriva Christian Colnaghi
Lodi, 21 Luglio 2018 ore 08:25

Fanfulla, in porta arriva Christian Colnaghi. La società bianconera punta sui giovani.

Fanfulla, in porta arriva Christian Colnaghi

Terzo acquisto per la porta del Fanfulla. E anche questa volta, come per Criscione e Dudiez, la società bianconera punta sui giovani. In prestito dal Novara la società lodigiana è infatti lieta di annunciare l’arrivo dell’estremo difensore classe 2000 Christian Colnaghi. Tra i migliori prospetti nel suo ruolo, Colnaghi non vede l’ora di mettere in mostra il proprio talento.

“Per me è la prima vera esperienza in una Prima Squadra – spiega -. Dopo molti anni nel settore giovanile essere qui a giocarmi il posto con i più grandi è un enorme piacere, soprattutto poi in una società così importante come il Fanfulla”.

Colnaghi ha iniziato la propria esperienza tra i pali da bambino, nel Basiglio, società del Comune milanese in cui risiede, a cui hanno fatto seguito poi le avventure di successo con Pavia, Accademia Inter e Novara appunto. A Lodi il 18enne si giocherà il posto con due portieri di altrettanto talento. “Conosco già Criscione e so che è un ottimo portiere – racconta -. Sarà molto entusiasmante misurarmi con lui e Dudiez. Sono il classico portiere, che dà molta attenzione ai particolari. Per il futuro? Vorrei crescere molto nelle uscite alte e basse. Voglio migliorare in primis durante questa stagione ritagliandomi il maggior spazio possibile. Non affronteremo un campionato facile, ma siamo pronti per questa avventura”.

Il commento del direttore sportivo

“Come avevo detto volevo cinque portieri tra Juniores e Prima Squadra, tutti giovani tra il 1999 e il 2001, sarà il campo poi a dire chi si merita il posto – commenta invece il direttore sportivo Vito Cera -. Colnaghi lo conosco da tempo, ne ho sentito molto parlare e sempre bene. Arriva con tanta voglia di fare, da una società importante e siamo contenti che il Novara ce lo abbiamo prestato per permettergli di crescere ancora di più. Il mio obiettivo è di mettere in difficoltà mister Ciceri nelle scelte con giocatori molto validi, e sono sicuro che di questo lui sarà contento”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia