Sport

Fanfulla: il Guerriero sale al secondo posto

La squadra soffre ma si rialza grazie alla doppietta di Brognoli.

Fanfulla: il Guerriero sale al secondo posto
Sport Lodi, 15 Ottobre 2018 ore 08:33

Fanfulla supera 2-1 il Sasso Marconi e sale al secondo posto in classifica.

Fanfulla: il Guerriero supera il Sasso Marconi

Il Guerriero soffre, va sotto, si rialza e grazie alla doppietta del cavaliere mascherato Brognoli supera 2-1 il Sasso Marconi. Una partita dura quella affrontata ieri pomeriggio dal Fanfulla. Come previsto infatti il match in terra emiliana si è rivelato più difficile del previsto.

Primo tempo

Il Guerriero si è presentato con il 3-4-3 con Colnaghi in porta, Patrini, Zanoni e Luoni in difesa, Premoli e Diana sugli esterni con Rossi e Brognoli in mezzo al campo. In attacco spazio ancora a Fall, Barzotti e Radaelli. I padroni di casa invece rispondono con un 4-2-3-1 con Cosner e Garni pronti ad abbassarsi sulla linea di Tonelli e Rrapaj in fase difensiva. I primi 15' che scorrono sui binari della tranquillità, con il Guerriero che cerca invano lo spazio giusto nella difesa di un Sasso Marconi compatta.

La prima occasione capita sui piedi dell'ex pro Della Rocca che calcia però alto. Il primo vero acuto del Guerriero arriva al 34' quando il cross di Premoli, deviato, attraversa tutta l'area piccola del Sasso Marconi senza però trovare una maglia bianconera pronta a mettere in rete. Dal nulla arriva il gol dei padroni di casa al 41'. Ad andare a segno è Della Rocca con un diagonale che termina la propria corsa in rete alle spalle di un incolpevole Colnaghi.

Numero uno del Guerriero che si supera però al 45' quando sul colpo di testa ancora di Della Rocca a colpo sicuro mette in corner. L'atteggiamento dei suoi non piace a mister Ciceri che all'intervallo ritorna al 4-3-3 con Palmieri al posto di Luoni.

Secondo tempo

Il Fanfulla entra in campo con il piglio giusto e sicuramente più vivo dei primi 45'. All'11' il tiro di Brognoli termina alto di poco, mentre Barzotti e Radaelli non trovano il tempo per concludere a rete. Al 18' uno degli episodi che cambia il match: Arodi cerca la verticalizzazione per Barzotti e viene messo a terra in ritardo da Rrapaj che viene espulso dal direttore di gara Mucera tra le proteste di tifosi e giocatori di casa.

L'espulsione da nuova linfa al Guerriero che al 24' va vicino al pari con Palmieri, ma il mancino termina a lato di niente. Al 27' arriva il pari con Brognoli che raccoglie fuori area la respinta della difesa avversaria e calcia verso la porta. La sfera viene deviata da Stanzani, colpisce il palo e danza sulla linea varcandola prima che Stanzani stesso riesca ad evitare la rete. Pareggio che dura poco, solo 60”.

Rossi trova Brognoli che di prima suggerisce per Barzotti. La sfera arriva a Fall che viene steso da Betti da dietro in area. Per Mucera è rigore: Brognoli è freddissimo e fa 2-1. Guerriero che nel finale ha anche la possibilità di mettere a segno il terzo gol, ma la conclusione di Fall, imbeccato perfettamente da Rossi, termina alta. Negli ultimi minuti di un interminabile recupero il Fanfulla si difende ottimamente e porta a casa tre punti di grande importanza per morale e classifica facendo nove su nove nelle ultime tre.

Le dichiarazioni

Ciceri: "Partita che presentava tante difficoltà, lo sapevamo e le abbiamo appunto trovate. Complice un primo tempo in cui loro sono stati molto aggressivi, vista anche la voglia di portare a casa la prima vittoria, noi abbiamo faticato parecchio a fare gioco e abbiamo quindi messo in campo una prestazione opaca e contratta. L'aver cambiato nettamente registro nel corso della partita è un segno di bravura che mi soddisfa molto: se la prestazione del primo tempo possiamo dire che è sufficiente, nella ripresa è stata una prova convita sia per intensità che per qualità e mentalità. L'espulsione loro, forse un po' affrettata, ci ha dato una mano perché li ha privati della possibilità di ripartire ma ormai avevamo preso completamente in mano le redini dell'incontro. Il gol sembrava ormai cosa vicina. Quella di oggi è stata una prova di grande maturità passata attraverso le sofferenze su un campo che sarà difficile per tutti. Ora ci godiamo la classifica, sogniamo con la testa ma abbiamo ancora tanto da fare perché siamo solo all'inizio".

Sasso Marconi-Fanfulla 1-2

Marcatori: 41' pt Della Rocca, 27' e 28' st (rig.) Brognoli

Sasso Marconi (4-2-3-1): Stanzani; Mele, Giacomoni, Alessi, Serra (33’ st Barranca); Tonelli, Rrapaj; Cosner, Sanzo, Garni (23' st Betti); Della Rocca. A disp. Nadalini, De Lucca, Blandamura, D'Errico, Satalimo, D'Antini, Dall'Ara. All. Moscariello

Fanfulla (3-4-3): Colnaghi; Patrini, Zanoni, Luoni (1' st Palmieri); Premoli, Rossi (46' Laribi), Brognoli, Diana (37' st Cappato); Fall, Barzotti (48' st Romano), Radaelli (16' Arodi). A disp. Criscione, Porreca, Grandi, Reali. All. Ciceri

Arbitro: Mucera di Palermo
Assistenti: Ciacia e Chichi di Palermo

Note: angoli 5-4 Sasso Marconi; ammoniti Diana, Rossi e Arodi (F), Alessi (SM), espulso Rrapaj al 18' st

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE