Idee & Consigli

Come installare un condizionatore in un appartamento

Come installare un condizionatore in un appartamento
Idee & Consigli 22 Luglio 2022 ore 07:00

Quando si installa un apparecchio come un condizionatore in un appartamento bisogna valutare alcuni fattori. A differenza di una villetta o di una casa indipendente, l’appartamento si trova in un edificio condiviso, in cui solitamente c’è un regolamento da rispettare. Può essere nostro oppure possiamo essere in affitto, in ogni caso è giusto informarsi sulla possibilità di installare un condizionatore, a maggior ragione se ci troviamo in una zona molto umida. Un appartamento di città può essere soffocante, soprattutto se si trova all’ultimo piano, dove gira poca aria anche se teniamo le finestre aperte. Grazie all’installazione condizionatori Milano possiamo avere delle temperature più confortevoli, ma dobbiamo valutare se il tipico sistema di aria condizionata split è adatto alla proprietà in cui ci troviamo o se dobbiamo optare per un impianto diverso. Vediamo allora cosa dobbiamo considerare prima di installare l'aria condizionata in un appartamento.

Domande e dubbi sull’installazione di un condizionatore in appartamento

Installare l’aria condizionata in un appartamento può portare molteplici vantaggi: dal miglioramento del comfort abitativo all’aumento del valore della proprietà, nel caso in cui si volesse rivendere. Bisogna però investire nel costo dell’apparecchio e del lavoro complessivo, considerando il montaggio di nuovi componenti elettrici, tubazioni e unità esterne. Se in un’abitazione privata la procedura è più semplice, in un appartamento potrebbero nascere delle questioni con gli altri abitanti, quindi è importante informarsi prima di procedere con eventuali lavori. 

Sei il proprietario dell’appartamento?

Se l’appartamento è nostro, possiamo decidere da soli se installare l’aria condizionata. Se invece siamo in affitto, dobbiamo assolutamente consultare il padrone di casa. Il costo dei lavori in quest'ultimo caso spetta a lui, dato che la proprietà è sua, ma potrebbe anche rifiutarsi di installarlo se non vuole spendere soldi. In questo caso possiamo optare per un condizionatore portatile o valutare di cambiare abitazione, perché trascorrere un’estate intera senza un sistema di climatizzazione adeguato potrebbe essere problematico

Anche se siamo proprietari dell’appartamento, potrebbe esserci comunque il bisogno di ottenere il permesso da parte degli altri abitanti del condominio per installare l'aria condizionata. Dato che si tratta di un edificio in comune, è bene verificare sempre cosa dice il contratto di locazione. Quando si monta un sistema di condizionamento dell'aria split bisogna posizionare l'unità su un muro esterno della proprietà: potrebbero esserci alcune restrizioni su questo. A volte per procedere con i lavori è necessario ottenere l'accordo di altri residenti prima di installare l'aria condizionata.

Dove si può inserire l’unità esterna in un appartamento?

In alcuni casi potrebbe essere necessario richiedere un permesso di pianificazione prima di poter installare l’unità per l'aria condizionata nell’appartamento, perché influisce sull'aspetto esterno. Questo può essere importante soprattutto se l’appartamento si trova su un edificio d’epoca, in cui non si vuole rovinare la parte esterna aggiungendo degli ingombri. Ci sono però delle normative specifiche sull’aria condizionata, vanno sempre valutate prima di andare a vivere in un appartamento che si trova in una posizione particolare.

 

Inoltre, più è facile raggiungere l'esterno dell’appartamento, più facile sarà installare l'aria condizionata. Ci sono dei parametri che bisogna rispettare, l’unità esterna deve essere posizionata in un posto sicuro, per questo ci deve essere abbastanza spazio. Solitamente l’aria condizionata viene installata più facilmente negli appartamenti che dispongono di un balcone o si trovano al piano terra. Questo permette una maggiore accessibilità in caso di manutenzione, anche se è comunque possibile installare un'impalcatura, ma è una soluzione decisamente più scomoda. Se il nostro appartamento non dispone di un posto sicuro in cui inserire l’unità esterna possiamo rivolgerci a degli esperti che si occupano di installare impianti di climatizzazione, ci diranno come procedere nel modo giusto. 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter