Idee & Consigli

Caldo ed insolazione: alcuni consigli per evitare i colpi di calore

Caldo ed insolazione: alcuni consigli per evitare i colpi di calore
Idee & Consigli 06 Luglio 2022 ore 13:03

Questa estate non sarà un'estate qualunque, e le famiglie italiane in realtà se ne sono già rese conto. Il caldo, che è arrivato in ritardo rispetto al solito, ha già toccato picchi da record e più si va avanti, più andrà a peggiorare. Le previsioni per il clima estivo non sembrano lasciare spazio a dubbi; quindi, è importante prevenire piuttosto che curare, affrontando il caldo con la dovuta preparazione ed evitando tutti i rischi legati alle folli temperature di quest'anno. Vediamo quindi alcuni consigli per evitare i colpi di calore.

Cos'è l'insolazione: cause e sintomi

L'insolazione, come spiega il nome stesso, è una condizione che si verifica quando ci si sottopone per troppo tempo al calore diretto dei raggi del sole. Questo provoca un veloce innalzamento della temperatura corporea, con l'organismo che non riesce più a regolarla nel modo corretto. Fra le cause che contribuiscono all'insolazione, oltre ovviamente alle radiazioni dei raggi solari, troviamo anche un forte calore negli ambienti esterni, un tasso di umidità particolarmente elevato e la quasi totale assenza di ventilazione. 

Non a caso, le insolazioni colpiscono spesso i vacanzieri che amano prendersi la tintarella in spiaggia, ma anche coloro che si recano in montagna, non tanto per le temperature quanto piuttosto per la fortissima irradiazione del sole. I sintomi classici di una insolazione sono i seguenti: un forte mal di testa, una sensazione di bruciore sulla pelle, la sete, le vertigini, la spossatezza fisica, l'aumento della sudorazione e i cali di pressione. In alcune circostanze può anche salire la temperatura corporea, e in quel caso è consigliabile intervenire con dei farmaci per curare la febbre, che oggi si possono reperire anche su alcuni store specializzati online.

Come evitare il rischio di insolazione?

Quando la temperatura esterna inizia a salire, è importante prendere provvedimenti per evitare il rischio di un'insolazione. Il primo passo per prevenire i colpi di sole è mantenersi idratati bevendo molti liquidi, soprattutto acqua. È inoltre importante evitare di trascorrere periodi prolungati esponendosi direttamente alla luce del sole, e indossare un cappellino di colore chiaro per proteggere la testa. 

Si consiglia inoltre di cercare riparo all'ombra quando si avvertono i primi sintomi di un'insolazione, come la stanchezza fisica e il mal di testa. Anche l'alimentazione diventa un fattore molto importante per la prevenzione, dato che una dieta squilibrata può effettivamente contribuire allo sviluppo di un'insolazione. Bisogna privilegiare gli alimenti particolarmente ricchi di acqua e di vitamine, come la frutta e la verdura, mentre vanno evitati quelli eccessivamente salati, grassi o zuccherati. Ovviamente, quando fa molto caldo, bisogna sempre evitare gli sforzi eccessivi, di conseguenza non conviene fare sport all'aperto come il running durante le ore più calde della giornata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter