da Roma

Il senatore lodigiano Augussori: “Le multe incassate dagli enti locali per le violazioni anti-Covid rimangano ai comuni”

"Multe ai Comuni, ok a nostro emendamento".

Il senatore lodigiano Augussori: “Le multe incassate dagli enti locali per le violazioni anti-Covid rimangano ai comuni”
Lodi, 24 Giugno 2020 ore 16:18

Fase 3, Augussori (Lega): multe ai Comuni, ok a nostro emendamento.

La nota del senatore Lodigiano

“Le multe incassate dagli enti locali per le violazioni delle disposizioni anti-Covid rimarranno agli enti locali e non andranno allo Stato”. Lo prevede l’emendamento 2.3 al Decreto Ripartenze, a prima firma del senatore lodigiano Luigi Augussori, approvato oggi dall’aula di Palazzo Madama. “É un importante riconoscimento dei diritti delle amministrazioni locali che hanno messo in campo controlli a proprie spese e che ora, a causa dell’emergenza covid, rischiano importanti ammanchi di bilancio. É un principio che dovrebbe valere per tutti i tributi. L’autonomia, anche nella gestione delle risorse, è trasparenza e responsabilità” così è intervenuto il senatore Augussori, capogruppo della Lega in Prima Commissione Affari Costituzionali.

Il testo del comma da aggiungere

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:

«2-bis: I proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie, accertate successivamente alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, relative alle violazioni previste dal presente decreto sono devoluti allo Stato, quando le violazioni siano accertate da funzionari, ufficiali ed agenti dello Stato. I medesimi proventi sono devoluti alle regioni, province e comuni quando le violazioni siano accertate da funzionari, ufficiali ed agenti, rispettivamente, delle regioni, delle province e dei comuni».

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia