POLITICA

I sindaci della ex zona rossa hanno chiesto a Conte azioni concrete

Le richieste presentate ieri pomeriggio durante l'incontro con Conte.

I sindaci della ex zona rossa hanno chiesto a Conte azioni concrete
Basso Lodigiano, 29 Aprile 2020 ore 09:38

Nel pomeriggio di ieri il Premier Conte ha incontrato i sindaci della ex zona rossa che hanno voluto ricordare e chiedere nuovamente un intervento concreto da parte del Governo.

I sindaci della ex zona rossa chiedono a Conte azioni concrete

“Quindici giorni di responsabilità e sacrifici in più resi al Paese intero da tutti i nostri concittadini non possono essere dimenticati” ieri i sindaci dei dieci Comuni del Lodigiano inclusi nella prima zona rossa, unitamente a riflessioni di carattere sanitario- scientifico e sociale, l’hanno ricordato a Giuseppe Conte in visita a Lodi. I sindaci hanno anche ribadito al premier le richieste già inviategli in due missive e ricordano come “purtroppo non abbiamo mai ricevuto risposta formale alle nostre lettere, ma il governo è ancora in tempo per garantire risorse adeguate anche al territorio lodigiano che in questo frangente ha bisogno di maggiori garanzie. Oggi abbiamo ricordato a Conte le nostre richieste : l’istituzione per la nostra provincia di una zona economica speciale, la defiscalizzazione del lavoro straordinario, un fondo di investimento specifico per il Lodigiano, le coperture per azzerare tutte le imposte locali per il 2020, l’ammontare preciso delle risorse a noi destinate, i criteri di assegnazione ai singoli comuni e i tempi certi di erogazione, senza i quali non si può fare programmazione. Abbiamo chiesto regole chiare e appena possibile consentire alle nostre attività di riprendere in modo sicuro le loro attività, decine di commercianti,artigiani p.iva stanno morendo sul nostro territorio”.

La richiesta è firmata dai Sindaci della prima zona rossa Francesco Passerini (Codogno), Elia DelMiglio (Casalpusterlengo), Costantino Pesatori (Castiglione D’Adda), Dante Sguazzi (Maleo), Davide Passerini (Fombio), Alba Resemini (Terranova dei Passerini), Mario Ghidelli (San Fiorano), Angelo Caperdoni (Somaglia), Daniele Saltarelli (Castelgerundo), Angelo Chiesa (Bertonico).

LEGGI ANCHE: Le parole del Premier Conte dopo il vertice con i sindaci della ex zona rossa

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia