Menu
Cerca

Fiera di Codogno, Pedrazzini “Cambiare gestione bacini idrici”

Il deputato di Forza Italia invoca l'intervento di Regione Lombardia.

Fiera di Codogno, Pedrazzini “Cambiare gestione bacini idrici”
Politica Casalpusterlengo, 21 Novembre 2018 ore 11:34

Fiera di Codogno 2018: ospite il deputato di Forza Italia Claudio Pedrazzini.

Fiera di Codogno

“Tra i problemi aperti che riguardano la nostra agricoltura c’è l’approvvigionamento idrico in periodi di forte siccità come la scorsa estate, quando i bacini montani non hanno messo a disposizione acqua a sufficienza per le campagne. Regione Lombardia si attivi perché la gestione delle risorse idriche venga regolamentata in maniera diversa già a partire dalla prossima stagione irrigua. Non possiamo più lasciare a secco i nostri campi”. Lo ha dichiarato il deputato di Forza Italia Claudio Pedrazzini in occasione dell’apertura ufficiale della 228° Fiera autunnale agricola di Codogno.

LEGGI ANCHE: Fiera di Codogno 2018: il programma, gli eventi, gli ospiti

Innovazione e ricerca

“Innovazione e ricerca sono fondamentali a supporto dello sviluppo delle imprese agricole, ma anche a tutela del Made in Italy. In quest’ottica, la presenza nel Lodigiano del Parco Tecnologico Padano è strategica ed è necessario l’impegno del Governo per assicurare a un centro di eccellenza internazionale come quello di Cascina Codazza le risorse per continuare a operare e a superare le attuali difficoltà finanziarie. Sono fiducioso che un’attenzione particolare al futuro del Parco arrivi soprattutto dai rappresentanti del territorio che oggi occupano posizioni all’interno dell’Esecutivo”.

LEGGI ANCHE: Alla Fiera di Codogno i rimedi naturali antinfluenzali delle donne Coldiretti

Apprezzato il lavoro di Coldiretti

“Complimenti a Coldiretti e Confagricoltura – ha concluso Claudio Pedrazzini – che nel Lodigiano continuano ad assicurare una rappresentanza qualificata alle esigenze del mondo agricolo e attenta allo sviluppo sostenibile del territorio. E un grazie al Dipartimento veterinario territoriale per l’importante lavoro a tutela della sicurezza alimentare e della salvaguardia degli allevamenti”.

LEGGI ANCHE: Incidente mortale stamane

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli