Politica

Classifica gradimento sindaci, Ferri: “Da grilli della politica a gamberi. Il M5S cammina, ma va all’indietro”

"I 5 Stelle hanno dimostrato di essere inadeguati a governare e hanno dimostrato di non avere più alcuna fiducia da parte degli italiani".

Classifica gradimento sindaci, Ferri: “Da grilli della politica a gamberi. Il M5S cammina, ma va all’indietro”
Lodi, 09 Luglio 2020 ore 10:05

Eleonora Ferri, Consigliere Comunale della Lega del Comune di Lodi, esprime il suo parere il merito alla classifica di gradimento dei Sindaci redatta dal quotidiano Il Sole 24 Ore, e che vede il primo cittadino di Lodi, Sara Casanova, piazzarsi al quarto posto in Lombardia con un gradimento del +0,8%.

Classifica gradimento sindaci, Ferri: “Il M5S cammina, ma va all’indietro”

Dalla classifica stilata da “Il Sole 24 Ore” rispetto all’indice di gradimento dei Sindaci di tutti i capoluoghi italiani, la pentastellata Virginia Raggi può vantarsi di aver raggiunto il 104º posto su 105 totali, perdendo il consenso dei cittadini romani pari al 30% rispetto al giorno delle elezioni.

La sua collega di partito Chiara Appendino si è accaparrata invece la 97esima posizione perdendo l’11% del consenso dei torinesi.

Il silenzio assordante dei loro compagni di partito è determinato indubbiamente da un pieno e condivisibile imbarazzo.

I 5 Stelle hanno dimostrato di essere inadeguati a governare e hanno dimostrato di non avere più alcuna fiducia da parte degli italiani.

Chissà che i rappresentanti del Movimento 5 Stelle di Lodi, spesso spocchiosi rispetto all’operato del nostro Sindaco, pensino a lavorare portando sostegno ai loro Sindaci, fanalini di coda nazionali, piuttosto che gettare fango sul buon governo di Sara Casanova, che ha guadagnato il 24º posto della classifica, facendo crescere peraltro la fiducia in lei dello 0.4% rispetto alla data in cui è stata eletta.

Forse sarebbe cosa buona, che con la coda tra le gambe, i signori del Movimento 5 Stelle, si rendessero conto che quelli inadatti ad amministrare sono proprio loro a partire dal Governo Conte con i ministrelli Di Maio e Azzolina, piazzati con il super attack alla sedia senza che nessuno li abbia eletti, sino ad arrivare ai sindaci Raggi ed Appendino oramai nel baratro e badate bene, questo lo dicono i cittadini, non gli antipatici avversari politici.

Cari pentastellati, la gente è stufa delle vostre tarantelle, abbiate  rispetto per gli amministratori locali che lavorano e continuano a pensare al bene propri concittadini (e non alle poltrone come fate voi) legittimati peraltro a farlo, poiché ben voluti ed apprezzati.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia