Castelgerundo: Baffi chiede fondi per la messa in sicurezza della ciclabile

Illuminazione e dotazione di arredi del percorso ciclabile tra i centri di Cavacurta e Camairago.

Castelgerundo: Baffi chiede fondi per la messa in sicurezza della ciclabile
Casalpusterlengo, 24 Luglio 2019 ore 17:56

Castelgerundo: Baffi chiede alla Regione di cofinanziare la messa in sicurezza della ciclabile

Messa in sicurezza della ciclabile

La vice capogruppo del Pd in Regione Patrizia Baffi ha presentato un emendamento all’assestamento al bilancio regionale 2019 della Regione Lombardia per un progetto di messa in sicurezza, illuminazione e dotazione di arredi del percorso ciclabile tra i centri di Cavacurta e Camairago, nel comune di Castelgerundo.

Baffi chiede alla Regione un impegno per 150mila euro

Baffi chiede alla Regione un impegno per 150mila euro, che dovrebbero integrare i fondi messi a disposizione dal comune.

“Si tratta di una richiesta concreta ma anche emblematica – spiega la vice capogruppo democratica – perché la ciclabile collega i due abitati di Cavacurta e Camairago che dal primo gennaio 2018 si sono fusi per dare vita al comune di Castelgerundo ed è uno strumento utile anche a contribuire all’unione delle due comunità. Questa pista ciclabile, quindi, non è solo una parte di una rete di percorsi per i cicloamatori, ma è un altro modo, nei canoni della cosiddetta mobilità dolce, per rendere più vicini i due centri abitati. L’illuminazione, qualche panchina e la messa in sicurezza del percorso permetteranno agli abitanti dei due paesi di andare da una parte all’altra del comune senza prendere l’automobile, in piena sicurezza.”

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia