Variazione del bilancio

Ripresa post Covid: a Lodi destinati oltre 3 milioni di euro a famiglie e imprese

Ecco cos'ha previsto la Giunta Casanova per aiutare i cittadini.

Ripresa post Covid: a Lodi destinati oltre 3 milioni di euro a famiglie e imprese
Lodi, 26 Giugno 2020 ore 11:06

Ripartenza sociale ed economica post emergenza Covid. Destinati oltre 3 milioni di euro a famiglie e imprese.

Approvata la delibera di variazione del bilancio

La Giunta comunale ha approvato la delibera di variazione del bilancio per introitare fondi regionali per un ammontare di 700.000 euro, stanziati con legge n. 9 del 4 maggio 2020, per investimenti finalizzati al rilancio dell’attività delle imprese e per la realizzazione di interventi a sostegno della comunità post emergenza Covid-19. La manovra dovrà essere vagliata nel corso del prossimo Consiglio comunale.
Verrà inoltre sottoposto all’approvazione del Consiglio un ulteriore provvedimento di variazione finalizzato all’adozione misure urgenti in materia di supporto al lavoro, all’economia e alle politiche sociali, in base a quanto previsto dal Decreto Legge, cosiddetto “Rilancio”, del 19 maggio 2020, per cui l’Ente è risultato assegnatario di 2.800.000 euro.

L’Amministrazione comunale ha individuato la seguente ripartizione delle risorse a disposizione.

700mila euro per la ripresa post emergenza

Fondo regionale (700.000 euro) destinato a investimenti per la ripresta post emergenza Covid-19

Manutenzione scuole:

– Messa in sicurezza della copertura della scuola Archinti 49.000 euro.
– Sostituzione della pavimentazione della palestra della scuola Archinti ai fini dell’adeguamento antincendio 49.000 euro.
– Messa in sicurezza degli spazi esterni della scuola Arcobaleno 25.000 euro.
– Riqualificazione dei servizi igienici della scuola Jasmin 23.000 euro.
– Adeguamento dell’impianto elettrico della cucina dell’asilo nido Girotondo 15.000 euro.
– Sostituzione della caldaia della scuola Colombani 14.000 euro.

Manutenzione strade:

– Rifacimento manti stradali e ripristino o ampliamento di marciapiedi 390.000 euro.
– Realizzazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica e ampliamento di quelli esistenti 59.000 euro.

Mobilità sostenibile:

– Sostituzione del sistema di accesso al posteggio biciclette “PedaLo” in zona stazione 21.000. euro
– Realizzazione di un nuovo attraversamento pedonale luminoso in via Cavallotti 15.000 euro
– Realizzazione di un nuovo parapetto in piazzale 3 Agosto 13.500 euro.
– Realizzazione della rampa di collegamento tra via Sforza e via Fleming attraverso il Parco delle Baste 8.500 euro.

Manutenzione alloggi ERP (Edilizia Residenziale Pubblica):

– Sostituzione delle caldaie di alcune abitazioni del patrimonio abitativo pubblico 18.000 euro.

Fondi governativi (2.800.000 euro), a cui si aggiungono le minori spese derivanti dalla rinegoziazione di mutui (270.000 euro), destinati a misure di sostegno delle imprese e delle famiglie

Agevolazioni sul pagamento di tributi, tariffe e canoni

– Riduzione della Tari per complessivi 1.960.000 euro di cui 1.450.000 euro per le imprese (equivalenti al 46% del tributo 2019) e 510.000 euro per le famiglie (equivalenti all’11% del tributo 2019).
– Riduzione della Tassa occupazione del suolo pubblico (Tosap) per ambulanti del mercato per complessivi 30.000 euro.
– Riduzione tariffe e canoni per l’utilizzo degli impianti sportivi per 60.000 euro.
– Riduzione tariffe e canoni per l’utilizzo di spazi comunali e immobili pubblici per 33.000 euro.

Politiche Sociali

– Finanziamento di iniziative in ambito sociale (borse lavoro, contributi a sportello per il pagamento di bollette, per le rette degli adulti in difficoltà accolti in case famiglia, per spese funebri, per i dormitori, per il centro accoglienza per persone senza fissa dimora alla Colonia Caccialanza) 404.000 euro.
– Fondo anticrisi 120.000 euro.
– Integrazione del Fondo per la morosità incolpevole 60.000 euro.

Scuole

-Contributo per l’avviamento dei centri estivi comunali 150.000 euro.
-Contributo per l’avviamento dei centri estivi negli oratori 100.000 euro.
-Integrazione del Piano per il Diritto allo studio 50.000 euro.
-Finanziamento Pedibus 40.000 euro.

Trasporti

Agevolazioni sugli abbonamenti del trasporto pubblico locale 25.000 euro.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia