combattere l'evasione

Lotteria degli scontrini, da oggi potete richiedere il codice per le estrazioni

Da oggi il codice, da gennaio si comincia: ogni euro un biglietto ed estrazioni ogni settimana, mese e anno.

Lotteria degli scontrini, da oggi potete richiedere il codice per le estrazioni
Economia Lodi, 01 Dicembre 2020 ore 08:05

Più volte rimandata, da oggi prende formalmente il via la “lotteria degli scontrini” inserita nel Decreto Rilancio. A riportarlo è Prima Saronno.

Lotteria degli scontrini”, oggi si può richiedere il codice

Partirà dal primo gennaio, dopo l’ennesimo rinvio, ma da oggi sarà possibile richiedere il codice da presentare in cassa ad ogni pagamento con carte, bancomat e app di pagamento. Un codice che sarà necessario per partecipare alle estrazioni settimanali, mensili ed annuali che inizieranno appunto con l’anno nuovo e un’iniziativa che, nei piani del Governo, servirà in abbinata al Cashback ad erodere il “sommerso” di Iiva evasa e scontrini non battuti.

LEGGI ANCHE: Extra Cashback Natale 2020: se paghi con bancomat e carte viene restituito il 10%

Come partecipare

Come nelle fiere di paese, per partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario avere il biglietto. Sarà virtuale e personale, e più acquisti si faranno più saranno le possibilità di vincere i premi, equivalenti nazionali e in versione monetaria (con valore fortunatamente più elevato) dei Supertele che hanno colorato l’infanzia di tutti.

Sarà necessario andare sul sito messo a punto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli a questo link  e cliccare su “partecipa ora”, e registrarsi seguendo le indicazioni. Dopodichè, basterà mostrare il proprio codice all’esercente al momento dell’acquisto per “registrare” il proprio biglietto.

Non valido per tutti gli acquisti

Ma attenzione, non tutte le spese concorreranno ad aumentare la possibilità di vincita. Saranno infatti esclusi:

  • gli acquisti di importo inferiore a un euro;
  • gli acquisti effettuati online;
  • gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche;
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.);
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Si riceve un biglietto virtuale per ogni euro speso a scontrino, con un arrotondamento se il decimale supera i 49 centesimi (quindi, con 1,50 euro di spesa si ricevono due biglietti virtuali), fino a un massimo di 1000 biglietti per acquisto.

Ricchi premi e cottilons

La partecipazione è ovviamente gratuita. E come nelle migliori lotterie, i premi sono settimanali e mensili con un “superpremio” annuale. Premi che vanno non solo al cliente ma anche all’esercente che ha staccato lo scontrino fortunato. Le estrazioni settimanali saranno effettuate ogni giovedì, “pescando” i biglietti virtuali frutto degli acquisti della settimana (da lunedì a venerdì) precedente. La prima estrazione sarà quindi il 14 gennaio 2021, tra i biglietti virtuali registrati dal sistema dal 4 al 10 gennaio 2021. Ogni secondo giovedì del mese, invece, si terranno le astrazioni mensili.

Ma cosa si vince?

  • estrazioni settimanali “ordinarie” con sette premi da 5.000 euro ciascuno
  • estrazioni settimanali “zerocontanti” con 15 premi da 25.000 euro per i consumatori e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti
  • estrazioni mensili “ordinarie” con 3 premi da 30.000 euro
  • estrazioni mensili “zerocontanti” con 10 premi da 100.000 euro per i consumatori e 10 premi da 20.000 euro per gli esercenti.

“Golosa” invece l’estrazione annuale:

  • estrazione annuale “ordinaria”: un premio da un milione di euro
  • estrazione annuale “zerocontanti”: un premio da 5 milioni di euro per il cliente e un milione di euro per l’esercente.

LEGGI ANCHE: Lotteria degli scontrini: non è ancora possibile ottenere il codice (ci abbiamo provato)

LEGGI ANCHE

Mercati, da oggi a Lodi tornano anche i banchi non alimentari

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità