Facoltà di Veterinaria arriva a Lodi

Il progetto è far diventare Lodi una città universitaria a tutti gli effetti.

Facoltà di Veterinaria arriva a Lodi
Lodi, 29 Maggio 2018 ore 14:39

Facoltà di Veterinaria arriva a Lodi.

Facoltà di Veterinaria arriva a Lodi

Il Progetto “Italia in Campus” si terrà il 5 Giugno, alle ore 21.00, presso l’Auditorium Bpl in Via Polenghi Lombardo, 13 a Lodi. In quell’occasione verrà presentato il progetto che prevede di far divenire Lodi una città universitaria a tutti gli effetti.

Dal prossimo ottobre

Dal prossimo ottobre, ospiterà infatti la Facoltà di Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano: non una semplice “succursale” dell’Ateneo, ma l’integrale e definitivo trasferimento della Facoltà, con tutti i suoi corsi di laurea, l’intera popolazione studentesca (2.900 iscritti), il corpo docenti ed il personale non docente (per un contingente di oltre 300 persone), i servizi amministrativi e gli organismi di gestione. Si realizza in questo modo un obiettivo di fondamentale importanza strategica per il Lodigiano, inseguito e sviluppato per quasi vent’anni, in grado di generare per la città ed il territorio un effetto di crescita e di cambiamento di portata davvero epocale, in termini culturali, sociali ed economici.

Un polo di servizi

Le recenti ma già fortunate esperienze dei corsi di laurea per geometri promossi presso l’Istituto “Bassi” in collaborazione con l’Università di San Marino consolidano ulteriormente questa nascente vocazione di Lodi come centro di formazione superiore. La sfida che abbiamo davanti è dunque quella di cogliere l’opportunità di fare di Lodi un grande e qualificato polo di servizi (residenziali, commerciali, ricreativi) per le migliaia di persone che convergeranno sulla città per motivi di studio, integrandole con la realtà locale.

Cambiamento

E’ questa la sfida che ha ispirato il progetto Italia in Campus, che attraverso una articolata rete di servizi (supportata da soluzioni gestionali all’avanguardia, che hanno permesso di ottenere il riconoscimento ministeriale di “start up innovativa”) si propone di dare risposte tempestive ed efficaci alla domanda di accoglienza qualificata che a breve migliaia di persone esprimeranno nei confronti della città. Presupposti, assetto attuale e prospettive di sviluppo del progetto saranno presentati alla cittadinanza, alle istituzioni, agli studenti, agli operatori economici e a quelli della comunicazione nel corso di un evento in programma la sera di martedì 5 giugno presso l’Auditorium “Tiziano Zalli” di via Polenghi Lombardo: il futuro è già In Campus, vieni a scoprirlo!

Torna alla Home

Carlo Cottarelli moglie: ecco chi potrebbe essere la nuova first lady

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia