Crescita del 2,2%

Economia: l’impresa lodigiana resiste e riparte

Nell’attesa di tornare presto alla normalità, la provincia di Lodi ha già cominciato la sua risalita, come eccellenza industriale della regione.

Economia: l’impresa lodigiana resiste e riparte
Economia Lodi, 11 Gennaio 2021 ore 15:13

Quello di Lodi dopo essere stato il primo Comune in Italia a subire il lockdown per tamponare la diffusione del Covid, ora è l’unica provincia lombarda in cui nel terzo trimestre del 2020 la produzione è in progresso.

Economia: l’impresa lodigiana resiste e riparte

Secondo i dati dell’analisi condotta da Unioncamere Lombardia la provincia di Lodi ha una crescita percentuale di poco più di 2 punti nel terzo trimestre 2020, 2,2% per la precisione, numeri bassi in un anno “normale”, un quasi miracolo se consideriamo quello che è successo sul territorio. Numeri ancora più straordinari in rapporto alle difficoltà dell’intera Lombardia, che in altre regioni italiane hanno toccato picchi negativi ancora più sostenuti.

Mercati in ripresa

Ad “aiutare” in questa particolarissima classifica è stata certamente l’assenza di industrie tessili e di abbigliamento, oltre che le componentistiche auto, tra i settori industriali più penalizzati dal Covid, e la presenza sempre più forte di alimentare e agroalimentare, così come della chimica-cosmesi, tutti settori molto ben rappresentati sul territorio.

Coinvolti diversi settori

Ripresa che coinvolge aziende dei settori più disparati, come è il caso di Pellini, produttore di schermature solari, che chiude l’anno con oltre 30 milioni di ricavi, oltre i livelli del 2019; o di Industria meccanica Bassi Luigi, che non prevede nessun esubero anche dopo lo sblocco eventuale dei licenziamenti, tenendo conto che in termini di ordini buona parte del 2021 è già “coperto”; o infine Aperam Stainless, che lavora laminati piani per elettrodomestici e auto, a cui il lockdown è costato un mese di ricavi, ma per la quale il terzo trimestre è superiore al 2019.

Nell’attesa di tornare presto alla normalità, la provincia di Lodi ha già cominciato la sua risalita, come eccellenza industriale della regione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità