lavori a Lodi

Ecco cosa farà Lodi con i 700mila euro stanziati dalla Regione Lombardia

La consigliera Ferri spiega come verranno impiegati i fondi regionali.

Ecco cosa farà Lodi con i 700mila euro stanziati dalla Regione Lombardia
Lodi, 08 Giugno 2020 ore 10:20

“Il cosiddetto “Piano Marshall” approvato dalla giunta Regionale Lombarda il 4 maggio, ha stanziato 3 miliardi di euro per la ripresa economica della nostra Lombardia“. Inizia così la nota inviata da Eleonora Ferri, consigliere comunale della Lega a Lodi, che spiega come verranno utilizzati nel capoluogo di Provincia di fondi stanziati da Regione Lombardia.

LEGGI ANCHE: Fontana: “3 miliardi per il rilancio economico della Lombardia” VIDEO

Il comunicato di Ferri: 700mila euro a Lodi

Regione ha deciso di finanziare i nostri Comuni e Province per dare avvio in tempi brevissimi in particolare, entro il 31 ottobre 2020, a numerose opere pubbliche, che cambieranno le nostre città e daranno lavoro a diverse imprese.
È un provvedimento concreto che ha confermato la capacità di reagire della nostra Regione, anche davanti ad una pandemia come quella derivata dal Coronavirus.
400 milioni di euro saranno direttamente gestiti da sindaci e presidenti di provincia.
In particolare alla provincia di Lodi sono stati destinati 437.922 euro nel 2020 e 1.501.034 euro nel 2021. 
I fondi destinati alla città di Lodi ammontano a 700.000 euro. 

Gli interventi programmati per Lodi

L’amministrazione guidata dal Sindaco Sara Casanova, in maniera tempestiva ha programmato una serie di interventi da attuare nei nei prossimi mesi e per riuscire ad introitare tutti i fondi già da quest’anno, si è impegnata ad ottenere entro novembre il CRE (Certificato di regolare esecuzione dei lavori).
Gli interventi infrastrutturali, partiranno nella nostra città subito questa estate.
Grazie ai fondi regionali, il Comune di Lodi continuerà la già intrapresa strada di messa in sicurezza degli edifici scolastici quali asili e scuole, destinando complessivamente 175.000 euro.
Nello specifico, si adeguerà l’impianto elettrico dell’asilo Girotondo per installare una nuova cucina che rispetti le normative anti incendio, si metterà in sicurezza la copertura della scuola Archinti e sempre la stessa vedrà la sostituzione della pavimentazione.
Vi saranno interventi di messa in sicurezza degli spazi esterni della scuola Arcobaleno e sarà sostituita la caldaia della scuola Colombani di San Gualtero.
Interventi sulle fognature e messa in sicurezza dei bagni saranno effettuati alla scuola per l’infanzia Jasmin. Saranno sostituite le caldaie degli alloggi ERP per un importo pari a 18.000 euro.
462.500 euro, sono destinati alla messa in sicurezza delle strade, per asfaltature, rifacimento marciapiedi, interventi di implementazione dell’illuminazione pubblica e per la realizzazione di un parapetto in Piazzale 3 Agosto.
In ambito di mobilità sostenibile, si destinano complessivamente 44.500 euro per un nuovo attraversamento pedonale luminoso in via Cavalotti, per la sistemazione del sistema di accesso al posteggio per biciclette PedaLO e per la realizzazione di una rampa di accesso al parco delle Baste.
Grazie al buon governo di Regione Lombardia , all’attenzione che dimostra costantemente verso il territorio e grazie alla capacità di immediata programmazione dei lavori, messi in campo dalla giunta Casanova, nei prossimi mesi la città di Lodi vedrà realizzate ulteriori opere di rilevata importanza.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, per il territorio Lodigiano quasi 10 milioni di euro da Regione Lombardia

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia