Lodi al Sole 2019: aperto il bando, si accettano proposte

La selezione di proposte che vengono poi vagliate dall’Assessorato alla Cultura in vista della formazione del cartellone culturale, è una modalità introdotta da qualche anno.

Lodi al Sole 2019: aperto il bando, si accettano proposte
Lodi, 14 Febbraio 2019 ore 15:32

Lodi al Sole 2019: da oggi, giovedì 14 febbraio, è aperto l’Avviso pubblico volto a raccogliere le manifestazioni di interesse dei soggetti, professionisti oppure semplici amatori, che intendono proporre iniziative all’interno di ‘Lodi al sole’, la principale manifestazione culturale della città che anima da oltre trent’anni l’estate dei lodigiani.

Lodi al Sole 2019

La selezione di proposte che vengono poi vagliate dall’Assessorato alla Cultura in vista della formazione del cartellone culturale, è una modalità introdotta da qualche anno e risponde a criteri importanti per una programmazione culturale quali la trasparenza, il coinvolgimento ampio di compagnie, gruppi e artisti provenienti non solo dal Lodigiano ma da tutta Italia, la garanzia di proposte di qualità e la possibilità di introdurre novità interessanti che integrino quelle tradizionali.

“Partiamo in anticipo”

Partiamo in anticipo rispetto allo scorso anno con la pubblicazione on line del bando – afferma l’Assessore alla Cultura Lorenzo Maggi – per poter organizzare ancora meglio una rassegna estiva che, numeri alla mano, nel 2108 registrò un successo e un apprezzamento evidenti, sia tra i cittadini sia nel giudizio degli operatori commerciali. L’estate lodigiana 2018 si è rivelata un momento di festa per tutti, con piazze e locali pieni all’insegna dell’aggregazione, di una ritrovata socialità e di serate di cultura con performance di alto livello. L’intenzione è quella di confermare tutto ciò e l’apertura del bando di selezione a metà febbraio rappresenta il primo passo in questa direzione”.

L’Avviso pubblico rappresenta in tal senso un’indagine ricognitiva importante, senza però vincolare l’Amministrazione comunale a un impegno preciso in quanto rimane nella piena facoltà dell’Assessorato la decisione di integrare opportunamente con ulteriori contributi quanto verrà selezionato nella raccolta delle proposte.   

I luoghi

Ancora una volta i luoghi della città che vengono potenzialmente coinvolti sono diversi, spaziando dalla centrale Piazza della Vittoria all’affascinante Piazza Ospitale, dai Giardini Barbarossa al chiostro del Liceo ‘Verri’, da Piazza Castello al Tempio civico dell’Incoronata. Anche le forme artistiche sono plurime: dalla musica al teatro, dalla danza al cinema alla fotografia, dall’animazione alla promozione delle attività sportive. Furono proprio due momenti di valorizzazione dello sport lodigiano scelti dall’Assessorato in modo autonomo rispetto alla selezione ad inaugurare ‘Lodi al sole’ 2018: una modalità che risultò gradita al pubblico e sarà ripetuta anche quest’anno.  

“Nelle nostre intenzioni – conclude Maggi – la kermesse estiva rappresenta non solo un eccezionale contesto ambientale di vitalità artistica e culturale, che fa crescere la comunità civica generando serenità, sano divertimento e riflessioni, ma un fondamentale momento di coinvolgimento delle realtà economico produttive della città, che ne diventano protagoniste in primo piano. Saranno coinvolte le associazioni di categoria e i singoli esercenti, sia come sponsor delle serate sia semplicemente come operatori del settore che lavorano accanto e insieme al sistema culturale con l’obiettivo di sviluppare l’economia locale e l’attrattività turistica di Lodi. Unendo le forze e creando con ‘Lodi al sole’ questa virtuosa rete di collaborazioni su più livelli sono fiducioso che la città intera vivrà un’altra grande stagione”.        

Partecipazione

La procedura di partecipazione e selezione è on line sul sito istituzionale del Comune di Lodi www.comune.lodi.it. Si compone, oltre che della determina dirigenziale che la indice, dell’allegato A) che costituisce l’Avviso di partecipazione e dell’allegato B) con la scheda per la presentazione delle proposte artistiche, che può essere compilata direttamente on line oppure consegnata all’Ufficio Protocollo. Termine ultimo per la ricezione è l’11 marzo 2019.

LEGGI ANCHE: 4 casi di meningite nel Lodigiano

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia