Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 gennaio 2020)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Lodi e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 gennaio 2020)
Lodi, 17 Gennaio 2020 ore 13:03

Cosa fare a Lodi e provincia nell’ultimo sabato di novembre e la prima domenica di dicembre? Ecco i nostri consigli, ancora una volta selezionati per voi per sabato 18 dicembre  e domenica 19 gennaio.

Gli eventi del weekend a Lodi

Lodi: Venerdì 17 Gennaio 2020. “Notte Nazionale del Liceo Classico”.  Il Comune di Lodi promuove la partecipazione del Liceo Classico P. Verri di Lodi all’iniziativa nazionale “Notte Nazionale del Liceo Classico”, nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale (CT), che ha catturato, sin dal suo primo apparire, l’attenzione dei media e ottenuto l’approvazione ministeriale.
In una data comune, in contemporanea dalle 18:00 alle 24:00, le scuole aprono le loro porte alla cittadinanza e gli studenti dei Licei Classici d’Italia si esibiscono in svariate performances.  Il Liceo Classico P. Verri propone una serata animata dagli studenti con una lettura scenica che farà vivere l’attualità dei classici dal titolo “Sulle spalle dei giganti”.  L’appuntamento è per questa sera alle ore 20.45 presso l’istituto in Via San Francesco 11.

Lodi: domenica 19 gennaio 2020. Fiera di San Bassiano. Secondo quanto disposto dall’amministrazione comunale, la festa per il patrono di Lodi si realizzerà secondo il seguente programma:

  • Ore 09.00: arrivo delle autorità a Palazzo Broletto
  • Ore 09.45: formazione del corteo delle autorità sullo scalone di Palazzo Broletto, preceduto dai figuranti della Pro Loco in costume tradizionale e dagli agenti di Polizia Locale in alta uniforme con i ceri votivi per l’omaggio al Vescovo Mons. Maurizio Malvestiti;
  • Ore 10.00: dopo l’ingresso in Cripta, apertura della cerimonia con il discorso del Sindaco di Lodi e del Vescovo. Al termine, consegna dei ceri votivi;
  • A seguire: celebrazione del Solenne Pontificale nella Cattedrale, presieduto dal Cardinale S.E. Domenico Calcagno. Distribuzione della trippa ai cittadini da parte della Pro Loco di Lodi, sotto i portici di Palazzo Broletto;
  • Dalle 14.30: distribuzione gratuita di vin brulè, tè caldo e raspadüra da parte dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Lodi, sotto i portici di Palazzo Broletto;
  • Ore 16.00: conferenza per la presentazione del progetto esecutivo Lodi sotterranea, a cura dell’ing. Sandro De Palma e del prof. Giorgio Granati dell’associazione ‘Lodi Murata’, nella Sala Rivolta, ridotto del Teatro alle Vigne;
  • Ore 17.30: consegna del Fanfullino d’Oro da parte dell’associazione ‘Familia Ludesana’ e delle Civiche Benemerenze da parte dell’Amministrazione comunale di Lodi al Teatro alle Vigne.

Intermezzi di danza, con coreografie, a cura dell’Accademia di Musica e Danza ‘Franchino Gaffurio’, e la straordinaria partecipazione di Beatrice Carbone e Mick Zeni, solista e primo ballerino del Teatro alla Scala di Milano.

Lodi si prepara alla festa di San Bassiano: il programma

PER MAGGIORI INFO >> Lodi si prepara alla festa di San Bassiano: il programma

Lodi. Fino al 26 gennaio 2020. “Lodi on Ice”: in piazza Matteotti ancora per pochi giorni si potrà godere della pista di pattinaggio su ghiaccio che ormai da qualche anno riscuote gradimento e successo per giovani e adulti, alle prese con i pattini.

Lodi: Fino al 26 gennaio 2020. La pittura dopo la macchia, mostra dell’artista Vincenzo Marra. Il Comune di Lodi ospita la personale dell’artista piacentino Vincenzo Morra dal titolo “La pittura dopo la macchia”, “una pittura colta ed elegante, ricca di storia e sentimento, genuinità e poesia del colore, umanità e sfumature interiori. Morra si è cimentato in vari generi, dal ritratto al paesaggio alla natura morta, sempre dimostrando ottima tecnica e notevole sensibilità cromatica.”
(Dal sito: Associazione Amici dell’Arte di Piacenza)

Lodi: domenica 19 gennaio 2020. Premiazione del FANFULLINO. Presso il Teatro Alle Vigne si terrà la cerimonia di premiazione avrà il suo elemento spettacolare nelle coreografie curate dall’Accademia di Musica e Danza Gaffurio di Lodi: alla consegna delle benemerenze civiche farà seguito il momento più atteso quando le danze delle 12 allieve della Gaffurio saranno impreziosite dalla partecipazione straordinaria di due ballerini d’eccezione, Beatrice Carbone e Mick Zeni, rispettivamente solista e primo ballerino del Teatro alla Scala. Insieme eseguiranno una Suite di danze sulla musica della “Carmen” di George Bizet. Sui ritmi sfavillanti spagnoli e le suggestioni appassionate, dal trascinante Toreador alla celebre Habanera danzeranno insieme, proponendo anche momenti solistici, un appassionato passo a due, interagendo in scena con le giovani ballerine lodigiane. Le coreografie sono di Giuseppe Carbone, già direttore del Corpo di ballo della Scala, e Marietta Giamba, attuale insegnante al Gaffurio che ha preparato l’insieme coreografico. L’ingresso sarà libero fino ad esaurimento posti.

Per le vostre segnalazioni scrivete a redazione@primalodi.it, oggetto “eventi weekend”. Ricordiamo che gli eventi possono essere pubblicati direttamente anche sul nostro gruppo Facebook Lodi e Provincia Eventi & News

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve