Cultura

Biblioteca Laudense: dal Ministero 10.000 euro per arricchire il patrimonio librario

“La lettura ci regala immagini di bellezza straordinaria, amplia le nostre conoscenze e rafforza le capacità critiche".

Biblioteca Laudense: dal Ministero 10.000 euro per arricchire il patrimonio librario
Lodi, 27 Agosto 2020 ore 15:52

La Biblioteca Laudense ha ottenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo un contributo del valore di 10.000 euro per l’acquisto di nuovi volumi, con l’impiego delle risorse messe a disposizione dal Decreto legge “Rilancio” per il “sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria”.

Biblioteca Laudense: dal Ministero 10.000 euro per arricchire il patrimonio librario

L’assegnazione dei fondi è avvenuta in rapporto al patrimonio librario delle biblioteche che hanno fatto richiesta. L’ammontare è identico per tutti i beneficiari appartenenti alla medesima fascia, secondo la seguente ripartizione:

  • 1.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario fino a 5.000 volumi;
  • 3.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 5.000 volumi e fino a 20.000 volumi;
  • 7.000 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi.

La Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore effettuerà le erogazioni entro il 31 agosto 2020 e i beneficiari dovranno disporre le relative acquisizioni entro il 30 settembre 2020.

Gli acquisti dovranno essere effettuati per il 70% presso tre diverse librerie del territorio provinciale, con codice Ateco principale 47.61, o della Regione, qualora nella Provincia non siano presenti almeno tre librerie con il citato codice Ateco. Per il restante 30% si potrà prescindere dal codice Ateco e dal vincolo territoriale.

“La lettura è da sempre nostra valida alleata, perché ci regala immagini di bellezza straordinaria, amplia le nostre conoscenze e rafforza le capacità critiche. Lo è stata a maggior ragione durante il periodo di lockdown, aiutandoci a viaggiare con la mente, anche quando eravamo costretti a rimanere a casa. Giudico quindi positiva l’iniziativa del Ministero, di grande supporto, alla Biblioteca laudense che in questi mesi ha fornito servizi a distanza per permettere agli utenti di continuare a leggere – commenta l’assessore alla Cultura Lorenzo Maggi -. I finanziamenti ottenuti ci offrono l’occasione di arricchire il patrimonio librario comunale che svolge una funzione fondamentale di presidio della cultura cittadina”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia