Cultura
A tutela del patrimonio

Approvato a Codogno il progetto di restauro della Biblioteca Civica

Al suo interno sono conservati libri e documenti pregiati che nei secoli sono stati collezionati dai cittadini ma necessitano nuove cure

Approvato a Codogno il progetto di restauro della Biblioteca Civica
Cultura 03 Gennaio 2023 ore 08:59

Il patrimonio storico-culturale della Biblioteca Civica torna alla luce con il supporto di Fondazione Comunitaria di Lodi, previsti anche corsi di restauro librario.

Codogno e i suoi tesori

Alla Biblioteca Civica “Popolare Luigi Ricca” di viale Gandolfi a Codogno appartengono volumi antichi e documenti di raro valore storico che tornano a disposizione dei cittadini grazie al progetto “Storie di restauri: Codogno e i suoi tesori” presentato dall’Associazione Prometeo 2050.

Il progetto è frutto della collaborazione con il Comune di Codogno e con il Rotary Club ed è sostenuto dalla Fondazione Comunitaria di Lodi. L’iniziativa si propone di intervenire per salvaguardare la collezione di opere letterarie della
biblioteca attraverso azioni specifiche che coinvolgano la comunità.

Alcuni volumi appartenenti al fondo antico verranno restaurati e verrà realizzata un’esposizione delle opere. Inoltre si terrà un seminario sulle tecniche di recupero dei volumi antichi e laboratori di restauro aperti a tutta la cittadinanza. Tra i documenti rari e pregiati fanno parte manoscritti, incunaboli, cinquecentine, seicentine e settecentine.

Coinvolti anche gli studenti

Questi preziosi contenuti sono stati collezionati grazie alla generosità dei cittadini ma necessitano di continue cure e restauri per conservarsi nel tempo. La comunità ha partecipato con entusiasmo donando 3mila euro e superando la somma richiesta per l’approvazione dell’iniziativa a cui Fondazione Comunitaria contribuisce con un’erogazione di 5mila euro.

Il progetto si colloca tra i diciannove approvati all’interno della seconda finestra per i bandi territoriali 2022 realizzati con le risorse di Fondazione Cariplo nell’ambito della tutela del patrimonio storico e artistico. Per poter valorizzare la propria storia e cultura letteraria occorre diffondere la consapevolezza del patrimonio che si possiede e suggerire le azioni per conservarlo.

A tal proposito saranno coinvolti nel progetto anche gli studenti degli istituti superiori di Codogno per realizzare presentazioni delle opere restaurate attraverso i social e diffondere tra le nuove generazioni le potenzialità della cultura. Se vuoi conoscere altri dettagli su questo e sugli altri progetti finanziati dai bandi CLICCA QUI.

Seguici sui nostri canali