Cultura
Tutti a Teatro

Al via la nuova stagione del Teatro alle Vigne: dalla Prosa alla Musica, da Ridi a Lodi alle Famiglie a Teatro

Presentata la stagione 2022-2023 del Teatro alle Vigne di Lodi.

Al via la nuova stagione del Teatro alle Vigne: dalla Prosa alla Musica, da Ridi a Lodi alle Famiglie a Teatro
Cultura Lodi, 02 Ottobre 2022 ore 09:52

Nei giorni scorsi, nella Sala Rivolta del Teatro alle Vigne è stata presentata la Stagione 2022-23. Sono intervenuti il Sindaco di Lodi, Andrea Furegato; Francesco Milanesi, Assessore agli Eventi, Attività Culturali e Associazionismo, Sport, Politiche Giovanili, Turismo, Edilizia privata; l’Amministratore Unico di Giona s.r.l., Gino Biasini; il direttore del Teatro, Angelo Curtolo.

Nuova stagione del Teatro alle Vigne

La Stagione 2022-23 del Teatro alle Vigne, gestito da Giona srl (partecipata del Comune), si articola in cinque cicli di spettacoli e concerti: Prosa, Ridi a Lodi, Musica, Famiglie a Teatro, Teatro per le Scuole.

Il Teatro alle Vigne prosegue nelle consolidate linee di attività, con l’obiettivo di essere sempre più sorgente di energia culturale per tutto il Lodigiano, contribuendo a migliorare la qualità della vita dei cittadini. Dopo la chiusura per la pandemia, il Teatro alle Vigne ha ritrovato il suo affezionato pubblico, che nella scorsa Stagione è tornato a esaurire festosamente la sala di Via Cavour. Il Teatro ha ripreso la sua funzione di apertura alla Comunità; alla Sala grande e alla Sala Rivolta si è aggiunta la Sala Strepponi, in onore della grande soprano concittadina, destinata per uso gratuito da parte degli enti del Terzo Settore nonché delle associazioni culturali senza scopo di lucro.

La Prosa

Guardando al ciclo di spettacoli di Prosa, proseguiamo a presentare le voci dei drammaturghi di oggi, per osservare e tentare di capire il mondo che ci circonda nelle sue infinite sfaccettature; con testi interpretati dai migliori attori. Ecco allora Elena Lietti e Pietro Micci in Costellazioni, del giovane Nick Payne, che ha ricevuto il massimo premio del teatro inglese; Maddalena Crippa e uno dei massimi registi europei, Peter Stein, per Il compleanno, del premio Nobel per la Letteratura Harold Pinter; Smarrimento, della pluripremiata drammaturga Lucia Calamaro, interpretato da Lucia Mascino; Dulan la sposa, di Melania Mazzucco (Premio Strega), con Valerio Binasco; Quasi amici, con Massimo Ghini e Paolo Ruffini, dall’omonimo film francese di grande successo; Geppy Gleijeses e Maurizio Micheli in Servo di scena, un inno al Teatro, “parabola della Cultura e della Fantasia che malgrado tutto lottano con le loro armi incruente contro la barbarie e non rimangono sconfitte” (Masolino D’Amico).

Ridi a Lodi

Seconda edizione di Ridi a Lodi, che la scorsa Stagione ha visto il teatro esaurito, aperta dal nostro concittadino Filippo Caccamo con il nuovo spettacolo Oro, Incenso e Raspa. Poi Stefano Rapone, che abbiamo visto di recente con Fiorella Mannoia nel programma Rai3 La versione di Fiorella; e il giovane milanese Davide Calgaro, che abbiamo seguito a Zelig (Canale5) e Colorado (Italia1).

Musica

Nella Musica, in collaborazione con gli Amici della Musica “A. Schmid” e la direzione artistica di Paolo Marcarini, ascoltiamo le nuove voci della musica di oggi con l’ensemble Sentieri Selvaggi; ritorna l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, una delle grandi, storiche formazioni italiane; prosegue la collaborazione con l’importante progetto culturale filantropico originato qui a Lodi - sostenuto e sviluppato dalla Fondazione ICONS - e co-finanziato dall’Unione Europea nel Programma Europa Creativa, come l’Orchestra Theresia; come negli anni scorsi spazio ai giovani musicisti italiani, come il violoncellista Ettore Pagano, la pianista Margherita Santi, il Merry Wives Trio.

Il 31 dicembre salutiamo l’Anno Nuovo con la comicità irresistibile di Franco Rossi e Bigno Bignami. L’8 marzo, in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità, festeggiamo la Giornata della Donna con Alessandra Faiella.

Teatro per le scuole

Un ambito rilevante dell’azione culturale del Teatro alle Vigne è rappresentato dalla rassegna Teatro per le Scuole, giunta alla 16esima edizione, che riprende il 21 ottobre dopo lo stop imposto dalla pandemia, con i cicli di spettacoli alla mattina pensati per l’infanzia, la primaria, la secondaria di primo e secondo grado. Il ciclo Famiglie a Teatro parte il 18 dicembre, con gli spettacoli alla domenica pomeriggio, che riscuotono una viva partecipazione. Facciamo così scoprire ai più piccoli l’universo dello spettacolo dal vivo, favorendo il connesso sentimento di appartenenza a una comunità, che partecipa con intensa emozione. Ecco dunque la funzione educativa, formativa del Teatro alle Vigne, vero Teatro della Comunità.

Prezzi e abbonamenti

I prezzi rimangono invariati, con le consuete riduzioni per le fasce di età superiori a 65 anni e forti – in particolare – per i giovani fino a 25 anni. Rinnovo degli abbonamenti da lunedì 26 settembre, anche online; i nuovi abbonamenti dall’8 ottobre; i singoli biglietti dal 18 ottobre; inoltre i singoli biglietti si potranno acquistare anche presso numerose filiali della BCC Laudense a Lodi e provincia. Tutte le informazioni, orari, prezzi, sul sito del Teatro: www.teatroallevigne.com

Seguici sui nostri canali