Cronaca
violenza domestica

Violenza domestica, due lodigiani ammoniti dal Questore dopo le minacce alle compagne

Sono diversi i provvedimenti della Questura di Lodi emessi ieri.

Violenza domestica, due lodigiani ammoniti dal Questore dopo le minacce alle compagne
Cronaca Lodi, 14 Giugno 2022 ore 15:14

Al fine di arginare il fenomeno della violenza di genere, la Divisione Anticrimine della Questura di Lodi ha emesso due decreti di ammonimento per violenza domestica.

Ammonimenti per violenza domestica

Sono diversi i provvedimenti della Questura di Lodi emessi ieri.

Il primo destinatario è un cinquantenne residente in provincia il quale dal maggio 2021, con alcune condotte che si protraggono a tutt’oggi, si è reso responsabile di percosse, ingiurie minacce, aggressioni verbali e violenza psicologica nei confronti della moglie convivente, costretta ad allontanarsi dalla casa familiare.
Il secondo è un uomo settantacinquenne residente in questo Comune resosi responsabile di episodi di lesioni e violenza psicologica nei confronti della moglie.

Le altre misure emesse

Inoltre il Questore ha emesso anche tre provvedimenti di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Lodi per anni 1 nei confronti di tre cittadini rumeni domiciliati in altre regioni, rispettivamente due uomini di 40 e 35 anni e una donna di 40 anni, sorpresi in una nottata di settimana scorsa a bordo di un’autovettura parcheggiata in modo anomalo, accovacciati sui sedili nel tentativo di sfuggire al controllo degli agenti. Pertanto, valutati anche i loro precedenti di polizia per detenzione illegale di un ordigno esplosivo e per truffa, non si è potuto escludere, per circostanze di luogo e di tempo, che si trovassero sul posto per commettere reati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter