Menu
Cerca

Vento forte: allerta arancione della Protezione Civile

La fase più acuta del fenomeno è attesa nella giornata di domani, martedì.

Vento forte: allerta arancione della Protezione Civile
Crema, 03 Febbraio 2020 ore 14:34

Allerta arancione della Protezione Civile per rischio vento forte. La fase più acuta del fenomeno è attesa nella giornata di domani, martedì.

LEGGI ANCHE>> Il sole resiste e arriva il vento a “lenire” lo smog PREVISIONI LODI

In arrivo vento forte

Una saccatura di origine nordatlantica entrerà sull’Europa occidentale nella serata di oggi, lunedì 3 febbraio, spostandosi poi verso Sud e iniziando a interessare il Nord Italia dalla prossima notte, apportando deboli nevicate sulla fascia alpina e forti venti, a carattere di Fhoen, anche nella nostra provincia.

Come riportato da una nota della Protezione Civile, sulla Lombardia è prevista una prima fase acuta tra la mattinata e il primo pomeriggio di domani, 4 febbraio 2020, con ventilazione prevalentemente da ovest nei bassi strati e contributo favonico solo parziale, in presenza di nevicate sulle Alpi orientali.

Dopo una irregolare attenuazione dei venti nella serata del 4 febbraio e nella notte successiva, il flusso si orienterà da nordovest con un nuovo rinforzo dei venti sulla Lombardia fino al primo pomeriggio di mercoledì 5 febbraio 2020. Poi si avrà lo spostamento graduale della perturbazione verso sud, con correnti settentrionali secche e di debole intensità.

Allerta della Protezione Civile

La Protezione Civile è quindi in allerta per possibili venti forti o molto forti su tutta la Regione. Le raffiche, sul territorio brianzolo, saranno comprese tra i 40 e i 70 km orari, con un rischio classificato dalla Protezione Civile con il codice arancione.