Investiti 28mila euro

Vandalizzate due delle nuove telecamere di sicurezza nei palazzi Aler: non hanno resistito due giorni

Purtroppo hanno avuto vita molto breve.

Vandalizzate due delle nuove telecamere di sicurezza nei palazzi Aler: non hanno resistito due giorni
Cronaca Lodi, 11 Dicembre 2020 ore 12:35

Non hanno resistito neppure due giorni: neanche il tempo di piazzarle e di darne la notizia che già due delle otto nuove telecamere installate nei palazzi Aler l’altro ieri sono state vandalizzate.

L’allarme dei residenti

A dare l’allarme, appena scoperto le due telecamere vandalizzate, sono stati gli stessi residenti dei palazzi Aler. Non è per il momento chiaro se l’incivile gesto sia stato commesso da qualcuno che voleva semplicemente vandalizzare i nuovi occhi elettronici, oppure da chi poteva essere “disturbato” dalle telecamere di sicurezza mentre compiva un illecito, come un furto.

In ogni caso, grazie all’allarme, la Polizia locale è immediatamente intervenuta scongiurando ulteriori possibili illeciti riportando la situazione sotto controllo.

28mila euro di investimento

Le telecamere sono state installate grazie a Regione Lombardia che ha riconosciuto al Comune un contributo del valore di 28mila euro, a valere sul triennio 2019-2021, per sostenere le spese di personale e strumentazione necessarie all’avvio del progetto proposto dalla Polizia locale di Lodi per garantire più sicurezza nelle aree di pertinenza dei condomini Aler.

LEGGI ANCHE:

Videosorveglianza immobili Aler: posizionate 8 nuove telecamere FOTO

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità