Uomo in fuga per la Lombardia dopo aver sparato al vicino

Ore concitate: le forze dell'ordine stanno setacciando le zone tra il Pavese e il Lodigiano per trovare un uomo in fuga accusato di aver sparato in faccia ad un 46enne.

Uomo in fuga per la Lombardia dopo aver sparato al vicino
Lodi, 08 Febbraio 2018 ore 15:26

Uomo in fuga fra il Pavese e il Lodigiano: si cerca una Matiz rossa.

Uomo in fuga: ha sparato in faccia al vicino

Questa mattina, intorno alle 7, nel Comune di Miradolo Terme un uomo di circa 80 anni ha aggredito con un fucile da caccia, si presume per dissidi di natura privata, un lavorante 46enne del podere attiguo colpendolo al volto con una fucilata.

Ricoverato al Policlinico

La vittima, trasportata presso l’Ospedale di Pavia in codice giallo, è stata sottoposta ad un intervento chirurgico al viso: fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. Secondo le prime notizie trapelate, di cui si attende ancora conferma, la vittima potrebbe essere stata colpita di striscio e in maniera non grave. Le conseguenze avrebbero potuto essere, infatti, letali.

Identikit del presunto aggressore

L’aggressore, che potrebbe essere ancora armato, è alto circa 1.67, capelli brizzolati, corporatura minuta e si sposta con un bastone/stampella. Si è dato alla fuga alla guida di una Chevrolet Matiz di colore rosso. Le ricerche sono tuttora in corso in tutta la Regione, anche con l’ausilio di un elicottero del 14° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Orio al Serio (Bg). Al momento è caccia all’uomo in vari territori lombardi. Non si conoscono i motivi che hanno provocato l’aggressione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia